Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2222 - lunedì 18 marzo 2013

Sommario
- Lombardia: il Presidente Maroni si è insediato
- Molise: Paolo Frattura è ufficialmente il Presidente della Regione
- Compartecipazione accisa carburanti per Fondo TPL: il parere delle Regioni
- Dirigenza medica e direzione di struttura complessa: linee guida
- Boldrini e Grasso eletti Presidenti di Camera e Senato
- Canzian: al nuovo governo chiederemo tavolo sul commercio

+T -T
Boldrini e Grasso eletti Presidenti di Camera e Senato

(regioni.it) Laura Boldrini e Pietro Grasso sono stati eletti rispettivamente presidenti di Camera e Senato. Laura Boldrini (Sel) è il nuovo Presidente della Camera con 327 voti, mentre Pietro Grasso (Pd) è il nuovo presidente del Senato con 137 voti.
Entrambi nei loro discorsi di insediamento hanno invitato il Parlamento al cambiamento, alla trasparenza e al fare "della buona politica".
''Dovremo impegnarci tutti – afferma Boldrini- a restituire piena dignità a ogni diritto'', e in particolare verso i piu' giovani:''una generazione che ha smarrito se stessa, prigioniera della precarietà'' e che spesso ha dovuto abbandonare l'Italia, le donne ''che subiscono violenza travestita da amore''.  Per la Boldrini è ora di cambiare e di farlo insieme, e aggiunge: “Dovremo stare accanto a chi è caduto senza trovare la forza o l’aiuto per rialzarsi, ai tanti detenuti che oggi vivono in una condizione disumana e degradante, come ha autorevolmente denunziato la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo. Dovremo dare strumenti a chi ha perso il lavoro o non lo ha mai trovato, a chi rischia di smarrire perfino l’ultimo sollievo della cassa integrazione, ai cosiddetti esodati, che nessuno di noi ha dimenticato, ai tanti imprenditori che costituiscono una risorsa essenziale per l’economia italiana e che oggi sono schiacciati dal peso della crisi, alle vittime del terremoto e a chi subisce ogni giorno gli effetti della scarsa cura del nostro territorio. Dovremo impegnarci per restituire fiduciaa quei pensionati che hanno lavorato tutta la vita e che oggi non riescon oad andare avanti. Dovremo imparare a capire il mondo con lo sguardo aperto di chi arriva da lontano, con l’intensità e lo stupore di un bambino, con la ricchezza con la ricchezza interiore e inesplorata di un disabile”. Diritti, afferma la Boldrini, che vanno difesi con nuovo vigore e che sono scritti ''in Parlamento ma sono stati costruiti fuori da qui, liberando l'Italia e gli italiani dal fascismo''.
Una politica ''diversa'' e che dia risposte ''concrete'' ai bisogni della gente, è anche l’obiettivo del nuovo Presidente del Senato, Pietro Grasso. L'ex capo dell'Antimafia ha sostenuto che ''il Paese mai come oggi ha bisogno di risposte rapide ed efficaci all'altezza della crisi economica e sociale, ma anche politica, che sta vivendo''. E mai come ora ''il compito della politica'' dovrà essere quello ''di restituire ai cittadini la coscienza di questa sfida''.
''Penso alla politica che va cambiata e ripensata dal profondo nei costi, nelle regole, nei servizi e nelle consuetudini, nella sua immagine rispondendo ai segnali che i cittadini ci mandano. Quest'aula spero diventi come una casa di vetro''.
Quando e' entrato per la prima volta nell'Aula del Senato, racconta Grasso, le parole che l'hanno colpito sono state quelle scritte sul soffitto affrescato: quattro parole che ''hanno ispirato tutta la mia vita e cioe' 'Giustizia, Diritto, Fortezza e Concordia'''. Ed e' a queste parole, assicura, che si ispirera' anche nella sua nuova veste di politico e di seconda carica dello Stato. Proprio di ''concordia'' e di ''pace sociale'', dice Grasso, che il Paese ''ha ora disperatamente bisogno''.
''Dobbiamo – aggiunge Grasso -  lavorare insieme per il bene del Paese: ci sono molte cose da fare''. Ora, in presenza di ''un passaggio storico straordinario'', il dovere della politica e' quello di cambiare ''perché in gioco è la qualità della democrazia''. ''Siamo in un passaggio storico straordinario, abbiamo il diritto della responsabilita' di indicare un cambiamento possibile, dobbiamo iniziare una nuova fase costituente che sappia stupire e stupirci''.
''Ho sempre cercato verità e giustizia e continuerò a cercarle da questo scranno, auspicando che venga istituita una nuova Commissione d'Inchiesta su tutte le stragi irrisolte del nostro Paese'', ha detto il neopresidente del Senato Piero Grasso nel suo discorso di insediamento.
Il presidente del Senato ricorda anche l'augurio che gli fece Antonino Caponnetto quando era giovane: ''Fatti forza, vai avanti a schiena dritta e testa alta e segui sempre e soltanto la voce della tua coscienza'. Sono certo che in questo momento e in quest'Aula l'avrebbe ripetuto a ciascuno di noi''.

                                                                                                                         

Elezione Laura Boldrini Presidente della Camera dei deputati - 16.03.2013    

Elezione Pietro Grasso Presidente del Senato- 16.03.2013

 



( gs / 18.03.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top