Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2255 - venerdì 10 maggio 2013

Sommario
- Decreto debiti P.A. : il parere delle Regioni
- Cassa integrazione in deroga: Simoncini, la posizione delle Regioni
- Debiti P.A.: Zingaretti, riconosciuti al Lazio complessivamente 5 miliardi
- Superticket: Agenas,previsti 800 milioni, ma incassati solo 400 - 500
- I mutui contratti nel 2011 dagli enti territoriali: indagine della Ragioneria
- Fondi europei: Marini, serve un quadro di risorse più coerente con gli obiettivi

+T -T
Decreto debiti P.A. : il parere delle Regioni

(regioni.it) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha espresso un parere sull’Accordo per l’attuazione dell’art. 2 del DL 35/2013(Debiti P.A.). Le Regioni hanno formulato sul testo osservazioni ed emendamenti contenuti in un documento consegnato al governo in occasione della Conferenza Stato-Regioni del 9 maggio.
Si riporta si seguito il testo senza gli emendamenti che sono comunque consultabili nella versione integrale del documento pubblicata nella sezione “conferenze” del sito www.regioni.it.
Le Regioni approvano il testo dell’Accordo presentata dal Governo per l’attuazione dell’art. 2 del DL 35/2013 e ritengono di integrare il “criterio proporzionale” per il riparto delle somme a disposizione per gli anni 2013 e 2014 a favore delle Regioni a valere sul “Fondo per assicurare la liquidità per il pagamento dei debiti, certi, liquidi ed esigibili diversi da quelli finanziaria e sanitari” con i criteri di priorità contenuti nell’Accordo.
Le Regioni concordano sulla specifica ripartizione del Fondo – Sez. Regioni e Province autonome - di cui all’Allegato.
Regioni e Governo concordano, altresì, sulla necessità di inserire nella legge di conversione del DL 35/2013 gli emendamenti allegati già presentati in Conferenza Unificata l’11 aprile scorso.
In particolare, riguardo all’emendamento “per il pagamento di ulteriori 2,1 miliardi dei debiti di parte capitale a favore delle imprese da parte degli enti locali”, le Regioni ne sottolineano la strategicità evidenziandone la condivisione con ANCI e UPI e il sostegno delle associazioni di categoria imprenditoriali, in quanto valorizza il rafforzamento della sinergia istituzionale e consente di sbloccare ulteriori 2,1 miliardi di euro per il pagamento alle imprese creditrici di Comuni e Province.
Ai fini della copertura finanziaria di questo emendamento in termini di saldo netto da finanziare, la copertura può essere individuata nell’ambito delle disponibilità previste a valere sul saldo netto da finanziare contenuto nell’articolo 12 del DL 35/2013. Eventualmente in subordine, può trovare copertura nella quota regionale del Fondo per assicurare liquidità al pagamento dei debiti regionali e in alternativa nella quota del Fondo relativa ai debiti diversi da quelli finanziari e sanitari.
Roma, 9 maggio 2013


( red / 10.05.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top