Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2259 - giovedì 16 maggio 2013

Sommario
- Confronto fra il Presidente del Consiglio e le Regioni il 27 maggio
- Vendola, Zingaretti e Zaia: allentare il patto di stabilità
- Mobilità sanitaria: accordo raggiunto tra le Regioni per il 2012
- Pagamento debiti P.A.: Decreto Ministeriale 14/05/13
- Censis: in Italia le badanti sono un milione e 655 mila
- Claudio Montaldo nuovo Presidente Comitato Settore Regioni-Sanità

+T -T
Mobilità sanitaria: accordo raggiunto tra le Regioni per il 2012

(regioni.it) Nel corso della Conferenza delle Regioni del 16 maggio – ha spiegato il Presidente Vasco Errani - è stato raggiunto l’accordo tra le Regioni per la  compensazione della mobilità sanitaria per il 2012.
In sostanza i Presidenti delle Regioni hanno ripartito risorse per 3,7 mld legate alla mobilità sanitaria da  una regione all'altra.
Negli ultimi anni la cifra per compensare le spese di chi si sposta da una regione a un'altra per le cure sanitarie non ha subito grandi incrementi e si è assistito a un minore ricorso alla mobilità sanitaria per i ricoveri ospedalieri  e a un ricorso maggiore per accedere a cure altamente specializzate.
La rivista “Monitor” dell’Agenas ha dedicato  un supplemento del n. 29 del 2012 proprio al tema della mobilità sanitaria.
Secondo Paolo di Loreto, autore di uno degli articoli pubblicati nel citato supplemento, i volumi finanziari degli addebiti per la compensazione della mobilità sanitaria risultano sostanzialmente stabili”e “si può affermare che”, con gli accordi sulla mobilità sanitaria, “si è raggiunto il principale obiettivo prefissato, che consiste nel contenimento del volume delle prestazioni ospedaliere erogate in mobilità”.
I dati rilevati negli ultimi anni fanno emergere una “netta riduzione dei Drg ad alto rischio di inappropriatezza in regime di degenza ordinario, che scendono dal 26,6% al 20%.Contemporaneamente – scrive ancora Di Loreto -  si assiste ad un incremento dei Drg di alta specialità, che passano dal 7,3% al 10%”.
Dati che – conclude Di Loreto – indicano come tali accordi sulla mobilità abbiano “permesso di raggiungere gli obiettivi stabiliti al momento dell’adozione, di miglioramento dell’appropriatezza e di spostamento della mobilità verso prestazioni di alta specialità”.
 


http://www.agenas.it/monitor/supplementi/Quaderno%20Monitor9.pdf



( red / 16.05.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top