Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2260 - venerdì 17 maggio 2013

Sommario
- Cig in deroga; arriva 1 miliardo: Errani, "risposta importante"
- Riforme: Seminario dei Presidenti delle Regioni il 23 maggio
- Riforme istituzionali: il documento della Conferenza delle Regioni del 24 marzo 2011
- UE: posizione su Disciplina aiuti di Stato "de minimis"
- Assistenza agli anziani: nel 2050 potrebbe assorbire due terzi delle risorse
- Campania: due nuovi assessori

+T -T
Assistenza agli anziani: nel 2050 potrebbe assorbire due terzi delle risorse

Studio dell'Università di Milano-Bicocca

(regioni.it) E’ sempre più gravoso il peso economico dell’assistenza agli anziani sul Servizio Sanitario Nazionale. Lo sarà ancor di più in futuro. Lo evidenzia uno studio effettuato dai ricercatori dell'Università di Milano-Bicocca: nel 2050 l'assistenza agli anziani potrebbe assorbire due terzi delle risorse sanitarie.
In Italia gli over 65 sono un quinto della popolazione. Di questi, quasi il 40 per cento e' affetto da almeno una malattia  cronica. Tanto che il 37,5% dei ricoveri prodotti dalle geriatrie  riguarda appunto malattie croniche, con una tendenza a livello  nazionale in aumento nel triennio 2009-2011.
Ciò comporta 540mila giornate di degenza ordinaria ogni anno, per erogare le quali occorrono circa 1.480 posti letto, con un utilizzo di risorse economiche di oltre 137 milioni di euro. Meno del 2% dei  dimessi dai reparti di geriatria con patologie croniche accede  all'ospedalizzazione domiciliare.
Questi dati sono contenuti nella ricerca 'L'incidenza delle cronicita' nelle geriatrie italiane. Possibili  risparmi per la spesa sanitaria' condotta dai ricercatori di economia della Bicocca. Nel  2011 il numero piu' alto di ricoveri e' stato per cardiovasculopatie  (21.536) e a seguire per broncopneumopatie (13.256).
Per quanto riguarda in generale i ricoveri, a livello nazionale, nel periodo 2009-2011 la crescita nelle geriatrie e' stata contenuta,  attestandosi intorno all'1%. Mentre la crescita dei ricoveri negli stessi reparti per malattie croniche è +15%. A livello nazionale, i ricoveri "a rischio di non appropriatezza" riguardanti patologie croniche sono passati dal  23,73% del 2009 al 18,67% del 2011.
Tra le regioni spicca il dato della Puglia che nel 2011 ha fatto registrare 29,46% "a rischio di non appropriatezza" seguita dalla Campania con il 25,52% e dalla Basilicata con il 25,06%.

 



( red / 17.05.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top