Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2260 - venerdì 17 maggio 2013

Sommario
- Cig in deroga; arriva 1 miliardo: Errani, "risposta importante"
- Riforme: Seminario dei Presidenti delle Regioni il 23 maggio
- Riforme istituzionali: il documento della Conferenza delle Regioni del 24 marzo 2011
- UE: posizione su Disciplina aiuti di Stato "de minimis"
- Assistenza agli anziani: nel 2050 potrebbe assorbire due terzi delle risorse
- Campania: due nuovi assessori

+T -T
Cig in deroga; arriva 1 miliardo: Errani, "risposta importante"

"Sappiamo però che le richieste vanno oltre lo stanziamento previsto"

(regioni.it) Il Consiglio dei ministri del 17 maggio ha deciso l’ulteriore finanziamento dello strumento della Cassa integrazione in deroga. La CIG, infatti, è già stata finanziata dalla legge 92 del 2012 per 990 milioni di euro. Per far fronte all’emergenza occupazionale il governo ha stanziato una cifra di 1 miliardo di euro. Inoltre, con questo intervento si sbloccano le risorse per i contratti di solidarietà.Infine il decreto avvia un monitoraggio volto ad assicurare un uso ottimale delle risorse disponibili e finalizzato alla revisione strumentale del sistema degli ammortizzatori sociali da realizzare attraverso il dialogo con le parti sociali e con le autonomie.
“La decisione assunta oggi dal Consiglio dei Ministri in relazione al finanziamento della cassa integrazione in deroga è una risposta importante” Lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani.
“Sappiamo però – prosegue Errani - che le richieste vanno oltre lo stanziamento previsto per cui sarà necessario continuare a lavorare con impegno in questa direzione.
Siamo comunque pronti, come abbiamo già ribadito in tutte le sedi istituzionali- conclude Errani - al tavolo di confronto con il Governo e con le Parti sociali per verificare il sistema degli ammortizzatori sociali in deroga”.
Sulla stessa lunghezza d’onda l'assessore alle attività produttive lavoro formazione della Regione Toscana Gianfranco Simoncini, coordinatore per il settore lavoro della Conferenza delle Regioni, secondo il quale “le risorse messe a disposizione dal governo per gli ammortizzatori sociali in deroga, permettono di allentare la pressione sociale e di dare una prima risposta a molti lavoratori ma non sono sufficienti”
“Il decreto - prosegue Simoncini - stanzia infatti 1 miliardo di euro, circa la metà delle risorse che, sommate a quelle già stanziate, abbiamo stimato servirebbero a coprire il fabbisogno complessivo per tutto l'anno, fabbisogno che ipotizziamo attorno ai 3 miliardi”.
 Comunicato stampa - Consiglio dei ministri n. 4


( red / 17.05.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top