Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2395 - lunedì 2 dicembre 2013

Sommario
- Sanità: statistiche internazionali Ocse 2013
- Ministero Salute: la mappa dei Lea 2011
- Stasi: costruire modello sanitario più competitivo
- Caldoro e Zaia su riforma Regioni
- Riforme Enti locali: Ddl Delrio alla Camera
- Federalismo fiscale: Ocse promuove Italia

+T -T
Sanità: statistiche internazionali Ocse 2013

Indicatori sui sistemi sanitari internazionali

(regioni.it) L’Ocse presenta gli indicatori sullo stato di salute dei sistemi sanitari internazionali.
Infatti l’edizione di “Health at a Glance” fornisce gli ultimi dati comparabili sulle performance dei sistemi sanitari nei paesi OCSE.
Questa pubblicazione prende come base principale  OECD Health Statistics 2013 , la serie più completa di statistiche e indicatori per confrontare i sistemi sanitari di tutti i 34 paesi membri dell'OCSE. 
La spesa sanitaria pro-capite italiana si é ridotta del 2% in termini reali nel 2011. Si stima che un’ulteriore riduzione pari allo 0,4% si sia verificata nel 2012. Secondo l’ultima versione di “Health at a Glance”, la spesa sanitaria ha registrato una contrazione in altri 10 paesi Europei nel biennio 2009-2011 a seguito della crisi e della conseguente necessità di consolidamento fiscale.
Secondo l’OCSE, tale condizione richiede all’Italia, così come agli altri paesi, di migliorare la produttività, l’efficienza e la sostenibilità finanziaria del sistema sanitario.
L’Italia ha messo in atto misure al fine di contenere i costi e migliorare l’integrità fiscale: il Patto per la Salute 2010-12 ha posto una grande enfasi sul controllo della spesa pubblica attraverso la riduzione del numero di posti letto, dei ricoveri e della durata delle degenze.
Negli ultimi anni, l’Italia é riuscita a contenere la propria spesa farmaceutica grazie all’aumentata competitività e alla riduzione dei prezzi. Ciononostante, la quota di farmaci generici resta una delle più basse tra i paesi OCSE, con meno di un sesto del volume complessivo dei farmaci venduti. Tale quota è assai più bassa di quanto non si registri in altri paesi Europei quali Germania, Regno Unito o Danimarca dove i farmaci generici rappresentano circa i tre quarti del mercato.
Scarica il PDF della pubblicazione  
> consultare il  libro web  sul iLibrary online.

 



( red / 02.12.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top