Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2398 - giovedì 5 dicembre 2013

Sommario
- Costi standard: definite le tre Regioni di riferimento
- Costi standard: esempio di federalismo responsabile
- Regioni preoccupate per ammortizzatori sociali in deroga
- Zaia: scelta Regioni Benchmark dà spinta positiva a nuovo Patto Salute
- Chiodi: proposto regioni di riferimento, Umbria, Veneto ed Emilia-Romagna
- Welfare: Rambaudi, serve un patto Stato-Regioni-Enti locali

+T -T
Costi standard: definite le tre Regioni di riferimento

Si tratta di Umbria, Emilia-Romagna e Veneto

(regioni.it) “Sono state le Regioni a proporre l'introduzione dei costi standard per evitare i tagli lineari e per lavorare nella direzione di una maggiore qualità ed efficienza del servizio sanitario nazionale”, lo ha ricordato la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, al termine dei lavori della Conferenza delle Regioni che oggi ha presieduto e che ha individuato per la Conferenza Stato Regioni le tre Regioni di riferimento per la determinazione dei costi standard ai fini del riparto delle disponibilità finanziarie per il Servizio sanitario nazionale. Sulla scorta delle cinque Regioni individuate quali eleggibili: Umbria, Emilia Romagna; Marche, Lombardia e Veneto, la Conferenza ha indicato le seguenti tre Regioni di riferimento: Umbria, Emilia Romagna e Veneto.

“La Conferenza – ha preannunciato infine la Presidente Marini - valuterà  già nella prossima seduta una proposta che individui ulteriori criteri per i costi standard in sanità per l'anno 2014”.

 COSTI STANDARD IN SANITA’: DEFINITE LE REGIONI DI RIFERIMENTO
Sanita': da Regioni proposta per ampliare Regioni benchmark Presidente Marini, ne discuteremo nei prossimi giorni 
 Conferenza Regioni 05/12/2013: dichiarazione presidente Catiuscia Marini su costi standard in sanità - Regioni 'BENCHMARK'



( red / 05.12.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top