Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2402 - mercoledì 11 dicembre 2013

Sommario
- Letta rinnova "fiducia" in Parlamento
- Trigilia: nuovo ciclo programmazione fondi UE 2014-2020
- Corte dei Conti: Raffaele Squitieri, discorso di insediamento nuovo presidente
- Seminario su “Semestre di Presidenza italiana dell’Ue"
- Contratto pubblico di appalto in modalità elettronica: proposta di Intesa
- Le future Regioni secondo la Società geografica italiana

+T -T
Letta rinnova "fiducia" in Parlamento

Le riforme priorità per il Paese

(Regioni.it 2402 - 11/12/2013) Nell'intervento del Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, alla Camera dei Deputati sul voto di fiducia al Governo, si affrontano anche i temi delle riforme istituzionali, oltre quello dell’urgenza di una nuova legge elettorale: dalla riduzione del numero dei parlamentari all'abolizione delle province, dalla fine del bicameralismo perfetto alla riforma del titolo V  della Costituzione.
Letta afferma che abbiamo “rapidamente definire i ddl  costituzionali per raggiungere questi obiettivi” e che sarà utilissimo in tal senso “il lavoro del comitato dei saggi” nominati dal presidente della Repubblica.
“Per questo – propone il presidente del Consiglio Enrico Letta - che si lavori sulla procedura dell'attuale articolo 138 della Costituzione e che ci si concentri su quattro obiettivi di cambiamento. 
Primo: la riduzione del numero dei parlamentari, priorità largamente condivisa in questo Parlamento.
Secondo: l'abolizione delle Province dalla Costituzione. Il disegno di legge in materia è stato depositato da tempo dal governo. Si aspettava l’approvazione definitiva del DDL che istituiva procedure ad hoc per le riforme costituzionali. A questo punto è bene procedere subito.
Terzo: la fine del bicameralismo perfetto con un'unica Camera che dia la fiducia e faccia le leggi e l'altra, che esprima più compiutamente il disegno di raccordo con le autonomie già presente nella Carta.
Quarto: una riforma del Titolo V della Costituzione che metta ordine nel rapporto tra centro e poteri decentrati, migliori il ruolo della specialità e      chiarisca le responsabilità di ciascun livello di governo, limitando al  massimo quelle concorrenti, in favore della competenza esclusiva dello      Stato o delle Regioni”.





( red / 11.12.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top