Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2405 - lunedì 16 dicembre 2013

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 19 dicembre
- Incentivi alle imprese: Dossier su interventi normativi agli strumenti nazionali
- "Destinazione Italia": Decreto per attuare misure fondamentali
- Fondi strutturali UE: soddisfatti Zingaretti e Spacca per riparto Centro-Nord
- Agenda Digitale: Serracchiani, migliorare la governance
- Istat: scuola e alunni disabili, 67mila gli insegnanti di sostegno

+T -T
Istat: scuola e alunni disabili, 67mila gli insegnanti di sostegno

Anno scolastico 2012-13: integrazione alunni disabili nelle scuole primarie e secondarie di primo grado

(Regioni.it 2405 - 16/12/2013) L’Istat rende noti i dati relativi ad una indagine in merito agli insegnanti di sostegno per gli alunni disabili nelle nostre scuole. Nell'anno scolastico 2012-2013 sono stati circa 149 mila gli alunni con disabilita' in Italia (il 3,2% del totale): 84 mila nella scuola primaria (3%), 65 mila in quella secondaria di primo grado (3,7%).
Sono più di 67 mila gli insegnanti di sostegno rilevati dal Ministero dell'Istruzione, dell'universita' e della ricerca (Miur): 2 mila in più rispetto al 2012. E’ nel Mezzogiorno che si registra il maggior numero di ore medie di sostegno settimanali assegnate.
Nel Centro e nel Nord si registrano in media circa cinque ore settimanali di assistente educativo culturale o assistente ad personam per la scuola primaria e quattro ore per la secondaria di primo grado. Nel Mezzogiorno, dove invece sono più numerosi gli alunni con disabilità non autonomi, a questa attività vengono dedicate tre ore nella scuola primaria e due nella secondaria di primo grado.
Il ritardo mentale, i disturbi del linguaggio, dell'apprendimento, e dell'attenzione rappresentano i problemi più frequenti negli alunni con disabilità.
Nelle scuole primarie il 21,4% degli alunni con disabilità non è autonomo in almeno una delle attività indagate (spostarsi, mangiare o andare in bagno) e l'8,0% non è autonomo in tutte e tre le attività. Nelle scuole superiori di primo grado le percentuali sono rispettivamente del 14.7% e del 5,5%.
Gli insegnanti di sostegno, in entrambi gli ordini scolastici, svolgono prevalentemente attività di tipo didattico (per l'84% degli alunni con disabilità della scuola primaria e per l'82,4% di quelli della scuola secondaria di primo grado).
Nella scuola primaria la percentuale piu' alta di insegnanti di sostegno a tempo pieno si registra nel Lazio (75,4%) e la piu' bassa nella Provincia autonoma di Bolzano (33,8%). Nella scuola secondaria di primo grado la percentuale piu' elevata si riscontra invece in Campania con il 76,4% degli insegnanti di sostegno, e la piu' bassa nella Provincia autonoma di Bolzano con il 52,4%.
Le differenze territoriali sono, pero', molto marcate: la Provincia autonoma di Bolzano, per entrambi gli ordini scolastici, ha un numero maggiore di alunni per insegnante di sostegno (3,6 alunni nella scuola primaria, 4,2 nella scuola secondaria di primo grado). Il rapporto piu' basso si riscontra in Molise per la scuola primaria con 1,3 alunni per insegnante di sostegno ed in Molise e in Sardegna per la scuola secondaria di primo grado con 1,5 alunni.

 

Alunni con disabilità

Nell’anno scolastico 2012-2013 sono circa 149 mila gli alunni con disabilità
Comunicato stampa, lunedì 16 dicembre 2013



( red / 16.12.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top