Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2410 - martedì 7 gennaio 2014

Sommario
- Relazioni Corte dei conti su Ferrovie dello Stato e Rete ferroviaria
- Regioni: linee guida per codice di comportamento dipendenti
- La Legge di stabilità pubblicata in Gazzetta Ufficiale
- Protocollo tra Conferenza Regioni e Autorità vigilanza contratti pubblici
- Calendario Stato-Regioni e Unificata gennaio-luglio 2014
- Anci: sospesa, il 19 dicembre, la partecipazione ad incontri istituzionali

+T -T
Anci: sospesa, il 19 dicembre, la partecipazione ad incontri istituzionali

Successivamente, ha spiegato Fassino, con la legge di Stabilità e gli ultimi provvedimenti inversione di tendenza nei rapporti Stato-Comuni

(Regioni.it 2410 - 07/01/2014) Il 19 dicembre 2013 l'Anci ha sospeso la propria partecipazione a tutti gli incontri istituzionali, a partire dalla Conferenza Unificata in agenda per lo stesso 19 dicembre alle ore 15.00. A renderlo noto è stato il presidente Piero Fassino che, al termine di un Ufficio di presidenza dell’associazione, ha bocciato seccamente i contenuti della legge di stabilità, chiedendo “un incontro urgente con il presidente del Consiglio Enrico Letta". Fassino ha anche spiegato che nel caso in cui le richieste dell'Anci non fossero esaudite si aprirebbe uno scontro istituzionale.

I gravi tagli imposti dalla legge di stabilità ai Comuni, soprattutto per quanto riguarda l'imposta unica, “obbliga i Comuni ad avviare - ha spiegato il presidente dell'Anci Fassino - una fase di esplicita conflittualità' con lo Stato; i Comuni sono inoltre pronti a far valere in ogni sede, anche di giustizia, le proprie legittime ragioni, a partire dai crediti insoluti che i sindaci vantano nei confronti dello Stato, tra cui le risorse anticipate dagli enti locali e non rimborsate dallo Stato per il funzionamento dell'amministrazione giudiziaria”. Fassino inoltre ha reso noto di aver convocato per il 29 gennaio a Roma un'assemblea straordinaria dei sindaci italiani “per valutare le decisioni assunte dal Governo e dal Parlamento e assumere le conseguenti iniziative”.

L’incontro con il governo servirà – ha poi scritto Fassino in una lettera inviata al Presidente del Consiglio, Enrico Letta - “per rappresentare la situazione di gravissima criticità che con la Legge di stabilità, così come approvata dal Parlamento, investirà gli enti locali e la loro attività”.
Per Fassino “vanno certamente apprezzate le misure adottate dal Governo per il rilancio degli investimenti e la crescita, quali i finanziamenti del Piano Citta', del programma 6000 Campanili e per l'edilizia scolastica. Cosi' come va apprezzata la proroga degli sfratti per morosi incolpevoli e per le famiglie fragili. Ci attendiamo adesso che, alla ripresa delle attivita', il Governo adotti il decreto integrativo sulla service tax con cui garantire il miliardo e trecento milioni di euro mancanti''.

Poi Fassino spiega che "con la legge di Stabilita' e i provvedimenti degli ultimi mesi c'è stata un'inversione di tendenza nei rapporti tra lo Stato ed i Comuni italiani per quanto riguarda i flussi finanziari, ma ora c'e' bisogno di consolidarlo definitivamente con il decreto integrativo sulla Service Tax".

"Mi auguro - ha proseguito Fassino - che l'impegno venga onorato dopo la pausa natalizia, come ha assicurato il Presidente del Consiglio, in questo modo i Comuni riavranno quei 1,3-1,5 miliardi che portavano l'Imu e la Tares".

 

 

Dal sito dell’Anci:

Anci chiede incontro a Letta, senza risposte continuerà stop a rapporti istituzionali

[Agi] L.stabilita': Anci protesta, tagli inaccettabili
[Public Policy] STABILITÀ, FASSINO: GOVERNO TAGLIA RISORSE A COMUNI MA NON SIAMO NOI PROBLEMA
[Ansa]L.stabilita': Anci, stop a incontri istituzionali Convocata assemblea straordinaria sindaci per 29 gennaio



( red / 07.01.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top