Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2411 - mercoledì 8 gennaio 2014

Sommario
- UE: programmi operativi Fondi strutturali superano requisiti di spesa
- Provincia autonoma di Bolzano: Durnwalder lascia dopo 25 anni
- Inps: dati cassa integrazione nel 2013
- Cig in deroga: Simoncini, domina "l'incertezza"
- Pubblicato in Gazzetta il Decreto Milleproroghe
- Istat: disoccupazione giovanile ai massimi storici

+T -T
UE: programmi operativi Fondi strutturali superano requisiti di spesa

Dati ministero Coesione territoriale

(Regioni.it 2411 - 08/01/2014) I 52 programmi operativi dei Fondi strutturali europei hanno superato i requisiti di spesa evitando la perdita di risorse legata alla scadenza del 31 dicembre 2013.
Quindi le risorse sono salve secondo i dati forniti dal ministero della Coesione territoriale.
In totale, la spesa ha raggiunto il 52,7 delle risorse programmate, a fronte di un obiettivo minimo di spesa per il 2013 pari al 48,5 per cento. Alla fine del 2012 la spesa era ferma al 37 per cento.
Si tratta dei dati aggiornati alla fine dell'anno e validati dal dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica (Dps) e dal ministero del Lavoro relativi alla spesa certificata, che misura lo stato di attuazione della politica di coesione per il complesso delle regioni italiane.
Nel 2013 sono state certificate alla Commissione europea spese pari a circa 6,8 miliardi di euro, proseguendo nella forte accelerazione dell'utilizzo delle risorse europee a disposizione dell'Italia per il corrente periodo di ...

+T -T
Provincia autonoma di Bolzano: Durnwalder lascia dopo 25 anni

(Regioni.it 2411 - 08/01/2014) Ultima Giunta di Luis Durnwalder in Alto Adige.
Sono passati 25 anni e si sono svolte 1.185 sedute del governo regionale che nel corso di questo quarto di secolo ha prodotto anche 110.000 delibere.
Luis Durnwalder – 72 anni e  40 anni di presenza ininterrotta in consiglio provinciale - quindi lascia la politica e la Giunta provinciale di Bolzano. La seduta dell’8 gennaio 2014 è l'ultima sotto la guida di Durnwalder, che da presidente ha visto passare 14 presidenti del consiglio italiani e 5 cancellieri austriaci.
Quindi ultimo giorno di lavoro per il presidente Luis Durnwalder: "con me finisce un'era? Sono pragmatico e nella vita c'e' sempre un inizio e una fine". Durnwalder ha pero' un nuovo progetto: "Entro l'anno mi sposo".
Poi il Consiglio eleggerà il suo successore: Arno Kompatscher.

+T -T
Inps: dati cassa integrazione nel 2013

(Regioni.it 2411 - 08/01/2014) L’Inps ha fornito i dati sulle domande di disoccupazione tra gennaio e novembre 2013: sono 1,9 milioni milioni. Inoltre per quanto riguarda la cig  2013 (la cassa integrazione) sono oltre 1 miliardo di ore, -1,4% su anno.
In particolare sono state presentate all'Inps, 1.949.570 domande di disoccupazione con un aumento del 32,5% rispetto alle domande presentate nei primi 11 mesi del 2012.
L'Inps rileva che a novembre sono state presentate 130.795 domande di ASpI, 45.844 di mini ASpI e 556 domande di disoccupazione (tra ordinaria e speciale edile).
Nel 2013 le ore autorizzate di cassa integrazione hanno abbondantemente superato il miliardo (1.075 milioni) registrando un calo dell'1,36% sul 2012. L’Inps spiega che a dicembre le ore autorizzate sono state 85,9 milioni (-0,7% su dicembre 2012). Il lieve calo sull'anno e' legato alla diminuzione della cassa in deroga (-22,9%).

+T -T
Cig in deroga: Simoncini, domina "l'incertezza"

(Regioni.it 2411 - 08/01/2014) Gianfranco Simoncini, assessore al Lavoro  della Regione Toscana e responsabile dell'area Lavoro per la  Conferenza delle Regioni (in alcune dichiarazioni rilasciate a Labitalia prima di incontrare il ministro Giovannini il 9 gennaio con le parti sociali), sintetizza in una parola il clima attuale relativo ai nuovi criteri per la  cassa integrazione in deroga che il governo intende adottare: "incertezza".
Una situazione, quella "fotografata", da Simoncini che presenta troppi punti interrogativi, "sia per  quei lavoratori che sono andati in cassa integrazione in deroga dopo  il 1° luglio 2013, sia per quelli che ci andranno adesso. Non c'è certezza di risorse né per gli uni ne' per gli altri e questo non è degno di un Paese civile". 
"Come Regioni - spiega Simoncini - abbiamo gia' dato un parere molto negativo su questi criteri (vedi "Regioni.it" n. 2408). A partire dalla ...

+T -T
Pubblicato in Gazzetta il Decreto Milleproroghe

(Regioni.it 2411 - 08/01/2014) Sono stati pubblicati il 30 dicembre sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana (serie generale - n. 304) il  Decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 150 “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative” e il Decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 151 “Disposizioni di carattere finanziario indifferibili finalizzate a garantire la funzionalità di enti locali, la realizzazione di misure in tema di infrastrutture, trasporti ed opere pubbliche nonché a consentire interventi in favore di popolazioni colpite da calamità naturali.

+T -T
Istat: disoccupazione giovanile ai massimi storici

(Regioni.it 2411 - 08/01/2014) I dati Istat sulla disoccupazione giovanile diventano sempre più preoccupanti, raggiungendo oltre il 41%, con un + 12% su base annua.
Quindi la disoccupazione giovanile aumenta ancora, arrivando per la precisione al 41,6%. E’ il risultato peggiore fornito dal nostro istituto nazionale di statistica da quando ha iniziato le serie storiche, e cioè dal 1977.
L'Istat registra nel mese di novembre 2013 3,25 milioni di senza lavoro, pari al 12,7% (in crescita rispetto ad ottobre), con un incremento del 12,1% su base annua. A novembre gli occupati erano 55mila meno di ottobre 2013 e 448mila meno del novembre 2012. Il tasso di occupazione tra gli uomini e' diminuito piu' rapidamente di quello femminile.
L'Istat precisa che a novembre 2013 erano occupati 924 mila giovani tra i 15 e i 24 anni in calo dell'1,3% rispetto al mese precedente (-12 mila) e del 12,4% su base annua (-131 mila). Il tasso di occupazione dei giovani e' pari al 15,4% in calo di 0,2 ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top