Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2414 - lunedì 13 gennaio 2014

Sommario
- Il 16 gennaio Conferenza Regioni
- Consiglio ministri 10 gennaio: esame leggi regionali
- Nautica da diporto: Parere favorevole con emendamenti
- Quagliariello: bicameralismo non è più attuale
- Spacca: bene Marche su Programma “6000 campanili”
- Istat: primi segnali positivi da produzione industriale

+T -T
Il 16 gennaio Conferenza Regioni

(Regioni.it 2414 - 13/01/2014) E' convocata la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per giovedì 16 gennaio (ore 10 - Via Parigi, 11 Roma - II piano) con il seguente Ordine del giorno:
 1)  Approvazione resoconti sommari sedute del 6, 28 novembre e 5, 19 dicembre 2013;
 2)  Comunicazioni del Presidente;
 3)  Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Unificata;
 4)  Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Stato-Regioni;
 5) COMMISSIONE AFFARI ISTITUZIONALI – Regione Lazio
Indagine conoscitiva sulla semplificazione legislativa ed amministrativa - richiesta della Commissione parlamentare per la semplificazione: audizione programmata per il 20 gennaio 2014 alle ore 16.30 presso Palazzo S. Macuto;
 6)  COMMISSIONE AFFARI FINANZIARI – Regione Lombardia
a)  Informativa sulla collaborazione con Sose in merito alla ricognizione dei costi standard nelle materie assistenza, istruzione e trasporto pubblico locale ...

+T -T
Consiglio ministri 10 gennaio: esame leggi regionali

Referendum uffici giudiziari e stati di emergenza

(Regioni.it 2414 - 13/01/2014) Nel corso del Consiglio dei ministri del 10 gennaio 2014 è stato affrontata anche la questione relativa alla presentazione, da parte delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Puglia e Piemonte, della richiesta di referendum che abroghi la recente normativa che ha riorganizzato gli uffici giudiziari sul territorio, in vista della prossima pronuncia da parte della Corte costituzionale circa l’ammissibilità del referendum medesimo, il Consiglio dei ministri all’unanimità  ha dato l’assenso alla presentazione di una memoria difensiva che argomenta la legittimità e l’opportunità della scelta a suo tempo operata dal Governo.
Il Consiglio dei ministri ha inoltre deliberato i seguenti stati di emergenza:
- movimento      franoso che interessa il versante nord-occidentale del Mont de la Saxe nel      territorio del ...

+T -T
Nautica da diporto: Parere favorevole con emendamenti

Delega al Governo per la riforma della nautica da diporto

(Regioni.it 2414 - 13/01/2014) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 19 dicembre 2013 ha approvato un Parere favorevole sullo schema di disegno di legge recante “Delega al Governo per la riforma della nautica da diporto”, evidenziando le seguenti proposte emendative (il Parere è pubblicato sul sito www.regioni.it nella sezione conferenze):
 
PARERE SULLO SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE, RECANTE “DELEGA AL GOVERNO PER LA RIFORMA DEL CODICE DELLA NAUTICA DA DIPORTO"
Punto 5) O.d.g. Conferenza Unificata
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime parere favorevole sul provvedimento con le seguenti proposte emendative:
Emendamento n. 1
All'art. 1, co. 1, alla fine della lett. b) aggiungere "e nelle acque interne, anche in relazione alle attività che si svolgono nelle acque, quali l'attività subacquea".
Emendamento n. 2
All'art. 1, co. 2, lett. e), dopo le parole "requisiti generali di sicurezza" aggiungere "e di corretta ...

+T -T
Quagliariello: bicameralismo non è più attuale

(Regioni.it 2414 - 13/01/2014) Bisogna rivedere i rapporti Stato-Enti locali. Lo evidenzia il ministro delle Riforme Gaetano Quagliariello, che sottolinea come ormai sia indispensabile rivedere ''i rapporti tra enti locali e Stato''.
Il ministro ha affrontato il tema dell'attuale assetto istituzionale che regola i governi del territorio: ''E' stato costruito - ha spiegato Quagliariello - una sorta di policentrismo anarchico con Comuni, realta' metropolitane e Regioni e c'è confusione sulle competenze di ciascuno. Questa incertezza ricade sui cittadini ma anche sugli imprenditori, favorendo, con la globalizzazione, verso la delocalizzazione dei capitali in altri territori''.
Il ministro ha ribadito anche di intervenire su un ''bicameralismo che non e' piu' attuale con due Camere che fanno le stesse cose e raddoppiano i tempi degli iter legislativi''.
Per Quagliariello ''tutto questo ci costa un paio di punti di Pil''.
...

+T -T
Spacca: bene Marche su Programma “6000 campanili”

Pubblicato l'elenco nazionale dei progetti finanziati

(Regioni.it 2414 - 13/01/2014) (regioni.it) Il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi ha firmato il decreto con la graduatoria dei Comuni ammessi al primo Programma “6000 campanili”, che prevede un fondo di 100 milioni di euro stanziato nel Decreto del Fare per 115 progetti infrastrutturali per i piccoli comuni.   
La regione Marche è stata tra le prime ad aver aderito al programma “6.000 Campanili” varato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Sono 13 su 115 i progetti finanziati a Comuni delle Marche, per oltre 11 milioni di euro di valore. L’iniziativa è riservata ai Comuni al di sotto di 5.000 abitanti.
“Un ringraziamento al ministro Lupi per l’iniziativa ‘6.000 Campanili’ riservata alle piccole realtà territoriali – dichiara il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca – Il numero dei Comuni marchigiani beneficiari del finanziamento e l’entità delle risorse stanziate dimostra la qualità dei progetti presentati e la capacità amministrativa e di progettazione dei piccoli Comuni delle Marche. Un plauso quindi anche a tutti i sindaci che hanno saputo cogliere l’opportunità offerta dal Governo: Comuni marchigiani figurano tra i destinatari di cifre prossime al massimo consentito, un milione di euro”.
A breve sarà sottoscritto un secondo decreto con la graduatoria dei circa 60 Comuni finanziati con gli ulteriori ...

+T -T
Istat: primi segnali positivi da produzione industriale

(Regioni.it 2414 - 13/01/2014) L’Istat rileva che la produzione industriale a novembre segna la prima crescita annua dopo più di due anni di cali ininterrotti. E’ un aumento dell'1,4%.
L’Istat inoltre evidenzia che su base mensile ci sia un nuovo rialzo (+0,3%). Nella media dei primi 11 mesi 2013 la produzione risulta in calo del 3,1%, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Il rialzo di novembre quindi non riesce a risollevare il risultato annuo, con il 2013 che si accinge a chiudere in negativo, anche se con un dato migliore a confronto con il 2012 (-6,4%).
Per quanto riguarda i settori di attività economica, a novembre 2013 i comparti che registrano la maggiore crescita tendenziale sono quelli della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+10,8%), della fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (+10,5%) e dei mezzi di trasporto (+10,3%). Le diminuzioni maggiori si ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top