Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2415 - martedì 14 gennaio 2014

Sommario
- Abruzzo: elezioni regionali il 25 maggio
- Anci: Audizione in Commissione Affari Costituzionali del Senato
- Istat: inflazione al livello più basso dal 2009
- Regioni su intesa a Decreto per facilitare accesso a scuole di I e II grado
- Piemonte: Sentenza Tar su elezioni. Regione ricorre al Consiglio di Stato
- Bankitalia: rilevazioni sul debito pubblico 2013

+T -T
Bankitalia: rilevazioni sul debito pubblico 2013

(Regioni.it 2415 - 14/01/2014) Il debito pubblico è ancora in una situazione di instabilità, con repentini alti e bassi. Lo rileva Banca d’Italia evidenziando il  "consistente avanzo e del netto calo delle disponibilità liquide del Tesoro".
Il debito delle amministrazioni pubbliche a dicembre dovrebbe essersi "fortemente ridotto" dopo il record di 2.104 miliardi del mese precedente.
Le entrate tributarie nei primi 11 mesi del 2013 sono state pari a 339,1 miliardi, di cui 31,2 miliardi nel solo mese di novembre. Il dato - afferma Bankitalia - e' in "lieve calo" rispetto alle entrate dei primi 11 mesi del 2012, pari a 340,7 miliardi.
Il debito delle Amministrazioni Pubbliche e' aumentato a novembre di 18,7 miliardi, raggiungendo un nuovo massimo storico pari a 2.104,1 miliardi. Ma nel mese di dicembre è molto probabile che il debito si sia fortemente ridotto, riflettendo un consistente avanzo e il netto calo delle disponibilita' liquide del Tesoro, tornate a fine anno poco al di sopra del livello di fine 2012.
L'incremento del debito nei primi undici mesi dell'anno (114,6 miliardi) ha riflesso principalmente il fabbisogno delle Amministrazioni Pubbliche (90,2 miliardi) e l'aumento delle disponibilita' liquide del Tesoro (24,6 miliardi).
Sul fabbisogno ha inciso per 12,8 miliardi il sostegno finanziario ai paesi dell'area dell'euro. Dal 2010 il contributo italiano al sostegno finanziario ai paesi dell'area dell'euro è  stato pari a 55,1 miliardi.



( red / 14.01.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top