Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2416 - mercoledì 15 gennaio 2014

Sommario
- Taglio tribunali: Consulta boccia referendum
- Errani convoca la Conferenza delle Regioni per il 16 gennaio
- Serracchiani: investimenti Tpl da escludere dal patto di stabilità
- Senato delle Regioni: la proposta del Nuovo Centro Destra
- Renzi: trasformazione Senato in Camera Autonomie
- Parchi ed aree protette: posizione Regioni su proposte di legge in materia

+T -T
Taglio tribunali: Consulta boccia referendum

(Regioni.it 2416 - 15/01/2014) Sul taglio dei Tribunali la Corte Costituzionale ha bocciato il referendum abrogativo.
La Consulta ha dichiarato infatti inammissibile la richiesta, presentata da alcuni consigli regionali, di referendum abrogativo della riforma della geografia giudiziaria.
A chiedere il referendum sulla riforma, che prevede il taglio di circa mille tra tribunali minori, sezioni distaccate di Corte d'appello e uffici del giudice di pace, erano state nove Regioni: Abruzzo, Piemonte, Marche, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Campania, Liguria, Basilicata e Calabria.
Le Regioni avevano chiesto che gli elettori si esprimessero sull'abrogazione sia della delega data al governo per la riforma (e contenuta nell'articolo 1 del decreto legge 13 del 2011 contenente misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e lo sviluppo) sia sui successivi decreti legislativi (del settembre 2012) con i quali si era dato corpo alla nuova organizzazione di tribunali, procure e uffici del giudice di pace.
La Corte costituzionale ha dichiarato  ''inammissibile la richiesta di referendum abrogativo riguardante:  l'art. 1, commi 2, 3, 4, 5, 5-bis della legge 14 settembre 2011, n.148 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 13 agosto  2011, n.13, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione  finanziaria e per lo sviluppo. Delega al Governo per la  riorganizzazione della distribuzione sul territorio degli uffici  giudiziari); l'intero decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 155  (Nuova organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici del  pubblico ministero, a norma dell'art. 1, comma 2, della legge 14  settembre 2011, n.148); l'intero decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 156 (Revisione delle circoscrizioni giudiziarie -Uffici dei giudici di pace , a norma dell'art. 1, comma 2, della legge 14 settembre 2011, n. 148)''.
La sentenza ''sarà depositata entro i termini previsti dalla legge''.



( red / 15.01.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top