Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2418 - venerdì 17 gennaio 2014

Sommario
- Lorenzin: al lavoro con Regioni su nuovo Patto salute
- Agricoltura e sviluppo rurale: accordo su riparto fondi 2014-2020
- Sanità: parere sul Decreto per l'assistenza transfrontaliera
- Zingaretti: servono gli Stati Uniti d'Europa
- Cooperazione territoriale europea 2014-20: Regioni su allocazione risorse
- La futura cooperazione territoriale europea: posizione delle Regioni

+T -T
Zingaretti: servono gli Stati Uniti d'Europa

(Regioni.it 2418 - 17/01/2014) Per il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, "servono gli Stati Uniti d'Europa" e quindi serve anche "l'elezione del presidente degli Stati Uniti d'Europa", solo cosi' si "potrà fare il salto di qualita'" necessario.
Zingaretti è intervenuto al convegno 'L'Europa a Roma, l'Europa nel Lazio' organizzato dalla Commissione Ue per presentare le opportunita' offerte dall'Europa nella regione e lanciare il dibattito sul futuro dell'Unione europea.
Zingaretti ha sottolineato che è stata fatta una scelta "sbagliata": quella "dell'Europa minima necessaria e non dell'Europa massima possibile". E' stata una scelta "illusoria", ha sottolineato Zingaretti, che oggi  si traduce in una "Europa fragile, debole e timida su troppe" questioni.
L'Europa "rischia una marginalizzazione dei processi perche' contiamo di meno - ha osservato Zingaretti -. Non so se ce la faremo, ma sicuro so che non ce la fa nessun Paese membro dell'Ue da solo rispetto al gigante Cinese, al gigante indiano, al gigante russo, al gigane dei paesi arabi o alle nuove economie dei paesi sud americani".
Per avere l'Europa massima possibile bisogna "decidere che e' l'Europa l'attore che deve sedersi al tavolo" con i premier di paesi quali la Cina o l'India, ha spiegato: finche' si manterra' lo status quo, "saremo sempre meno rappresentati". Per arrivare a questo obiettivo tuttavia, secondo Zingaretti, serve anzitutto "piu' democrazia" per avere un'Europa "piu' politica" ed un'Europa che "si ripensa con piu' coraggio sulla crescita". E questo significa che "ognuno deve assumersi le proprie responsabilita'", che "servono meno chiacchiere" e che e' necessario "piu' olio di gomito".
Nel corso del convegno sono stati presentati inoltre i centri di informazione 'Europe Direct' del Lazio, come l'Ue ha già fatto nel 2013 in occasione di simili appuntamenti in altre regioni italiane, tra cui la Toscana, la Puglia, la Sicilia, l'Umbria, l'Abruzzo e il Molise, la Calabria e le Marche.
Infine si è concluso il ciclo di incontri, organizzati dalla regione Lazio, con oltre 5mila imprese per discutere dell'opportunita' dei fondi europei per la programmazione 2107-2013 e 2014-2020.
"Presentiamo i bandi per il 2013 - ha detto Zingarett i- ma iniziamo anche la sperimentazione su come affrontare la programmazione 2014-2020, unica cassaforte per riaccendere i motori dello sviluppo. La programmazione Ue sara' fondata su circa 3,1 miliardi di euro e andra' condivisa lungo cinque assi: saperi e ricerca, green economy, infrastrutture materiali e immateriali, territorio e cultura e integrazione sociosanitaria".

 



( red / 17.01.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top