Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2426 - mercoledì 29 gennaio 2014

Sommario
- Quagliariello: riforma Titolo V presto in Consiglio dei ministri
- Lorenzin: Patto Salute, con Regioni anche accordo su risorse 2014-2016
- Rossi: Trento e Bolzano unite da ministro Delrio
- Simoncini: cig, bene parere commissione Lavoro Camera
- Giovannini: politiche attive e occupazione giovanile
- Salute adolescenti: studi su abuso internet e medicinali per cefalee

+T -T
Rossi: Trento e Bolzano unite da ministro Delrio

(Regioni.it 2426 - 29/01/2014) Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, ha riferito di una riunione a Roma con il presidente della provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, con ministro per le Regioni e le Autonomie, Graziano Delrio.
"Trento e Bolzano sono insieme - ha sottolineato Rossi - e lo fanno in uno spirito di responsabilita' assoluta nei confronti dello Stato, ma anche per dire in modo molto chiaro che c'è una convenienza anche per lo Stato, perche' c'è il grande peso dei ricorsi che noi abbiamo fatto, che rende incerte le finanze dello Stato. Quindi vogliamo che ci sia un accordo globale su tutti i punti: sia quelli di carattere finanziario, sia quelli che riguardano i contenuti delle deleghe che la Legge di stabilita' ci ha dato, sia sul fisco che sulla giustizia".
Rossi quindi aggiunge che "davvero finalmente si comincia. Naturalmente il nostro ottimismo e' sempre moderato, perche' siamo abituati alla concretezza. Oggi pero' c'e' un dato positivo: abbiamo sentito il ministro Delrio concordare assolutamente con noi sul fatto che l'accordo debba essere globale, cioe' un accordo che si occupa naturalmente di riempire di contenuti le deleghe che la Legge di stabilità ci ha assegnato, quindi quelle sulla giustizia, sulle agenzie fiscali e sui tributi locali".
"Ci saranno tre tavoli - ha aggiunto Rossi - che lavoreranno a partire dalla prossima settimana su questi tre temi e saranno di approfondimento tecnico. Il ministro ci ha anche garantito oggi, si e' impegnato a far si' che sulla partita legata alla finanza pubblica, quindi al risanamento dei conti dello Stato, ai sacrifici, per cosi' dire, che lo Stato chiede alle Province autonome, ci sia una risposta da parte del Governo sul criterio che noi abbiamo proposto, che e' quello del residuo fiscale".
"Naturalmente sara' una risposta - ha precisato Rossi – che dovra' pervenire in tempo utile prima che le Province debbano fare ricorso. Questo termine e' il 25 di febbraio. E' chiaro che in mancanza di una proposta positiva a lavorare concretamente in questo senso le Province autonome di Trento e di Bolzano saranno ovviamente costrette a fare ricorso. Pero' abbiamo visto oggi il ministro Delrio, ma anche il viceministro dell'Economia, molto convinti del volere lavorare seriamente su tutte queste ipotesi, quindi siamo direi fiduciosi che nelle prossime settimane si possa riempire di contenuti una volonta' che oggi e' stata espressa e ribadita".



( red / 29.01.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top