Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2432 - giovedì 6 febbraio 2014

Sommario
- Renzi propone la riforma del Senato
- Studio Censis sulla riforma delle Città metropolitane
- Elezioni regionali in Sardegna: i candidati alla Presidenza
- Aifa presenta Rapporto su consumo farmaci
- Biblioteca: la mobilità urbana, studio di Cassa Depositi e Prestiti
- Gazzetta Ufficiale: la rassegna di gennaio

+T -T
Studio Censis sulla riforma delle Città metropolitane

Non ripettate le dimensioni demografiche

(Regioni.it 2432 - 06/02/2014) Il quotidiano “la Stampa” analizza uno studio del Censis sulla riforma delle Città metropolitane, come «supercapoluoghi» con poteri speciali.
Il Censis sostiene che il nuovo ente “non trova riscontro in Europa”, a partire dal loro numero. Il testo all'esame del Senato ne propone venti. “Il paragone è impietoso: in Germania, Regno Unito, Francia, Spagna, Olanda e Austria, con 280 milioni di abitanti e 110 grandi aree urbane, i «governi metropolitani speciali» sono solo dieci, la metà di quelli che l'Italia vuole creare con una popolazione quasi cinque volte inferiore”.
Nella ricerca commissionata dall'Upi, l’Unione delle Province italiane, il Censis sottolinea che “mancano le dimensioni demografiche”.
Il Presidente dell'Upi Antonio Saitta, evidenzia che “le poche aree metropolitane presenti  in Europa (lo studio ne mette a confronto 10 in tutto) sono governate attraverso sistemi istituzionali estremamente variegati, strettamente connessi alla realtà socio-economica e culturale dei territori cui si riferiscono. L’unica Città metropolitana ente autonomo, dotato di poteri e funzioni proprie è la Grande Londra, guidata da un sindaco e da una assemblea eletti direttamente dai cittadini. Le altre realtà sono prevalentemente Città Stato o Unioni di Comuni. In questo contesto si innesta il Disegno di Legge del Governo “Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle Unioni e Fusioni di Comuni” che prevede per l’Italia l’istituzione di ben 20 Città metropolitane. Aree che, come emerge chiaramente dalle tabelle numeriche di confronto contenute nello studio del Censis, non rispettano -  se non per i casi di Roma, Milano, Napoli e Torino - i parametri economici, dimensionali, di popolazione e di densità abitativa stabiliti dall’OECD  per individuare le Grandi aree metropolitane”. 

 

[UPI] - Città metropolitane, la grande abbuffata - FEBBRAIO 2014

 

[La Stampa] Città metropolitane, grande abbuffata, di Giuseppe Salvaggiulo



( red / 06.02.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top