Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2437 - giovedì 13 febbraio 2014

Sommario
- Errani: Regioni comparto con più riduzione spesa pubblica
- Rapporto su ripartizione misure consolidamento finanza pubblica
- Regioni: via libera ad atto di indirizzo per medicina convenzionata
- Medicina convenzionata: il testo dell'Atto di indirizzo
- Piano garanzia giovani: Simoncini, opportunità, non "bacchetta magica"
- Turismo: Di Dalmazio, Governo investa sull'Enit

Conferenza permanente per il coordinamento della Finanza Pubblica

+T -T
Errani: Regioni comparto con più riduzione spesa pubblica

(Regioni.it 2437 - 13/02/2014) “È un lavoro importante, che noi avevamo richiesto da tanto tempo, cioè l’attivazione di questa Commissione”. Lo ha dichiarato il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, al termine della “Conferenza permanente per il coordinamento della Finanza Pubblica” del 13 febbraio, che si è svolta al ministero degli Affari regionali e presieduta dal ministro Graziano Delrio, in merito al Rapporto della Copaff sull’entità e la ripartizione delle misure di consolidamenti della finanza pubblica relativa al periodo 2008-2013. E’ la prima volta che si fa una lettura omogenea della spesa pubblica a carico dei diversi livelli istituzionali. Le Regioni sono il comparto che più ha dato alla riduzione della spesa pubblica.
“Come sapete è importante il fatto che – spiega Errani  - si possa condividere tra i diversi livelli istituzionali una lettura su ...

I dati della Commissione tecnica paritetica per l’attuazione del federalismo fiscale

+T -T
Rapporto su ripartizione misure consolidamento finanza pubblica

Delrio: trasparenza sui dati dei conti pubblici

(Regioni.it 2437 - 13/02/2014) La Commissione tecnica paritetica per l’attuazione del federalismo fiscale, COPAFF, ha elaborato un Rapporto di  Condivisione tra i livelli di governo dei dati sull’entità e la ripartizione delle misure di consolidamento della finanza pubblica. Si tratta del Primo rapporto del 16 gennaio 2014.
"La riunione con i dati evidenziati dal Copaff sull'entità e la ripartizione delle manovre di finanza pubblica negli anni 2008-2013 - ha riferito il ministro per gli Affari Regionali Graziano Delrio al termine della riunione del 13 febbraio con il Copaff e i rappresentanti di Regioni e Enti locali - è stata molto utile per ottenere trasparenza sui dati dei conti pubblici e per poter realizzare meglio in futuro i sacrifici degli italiani, che dovranno essere calcolati in maniera intelligente e senza operare tagli lineari".
Dal 2008 al 2013 le 19 manovre di finanza pubblica approvate dai vari governi sono state pari a 122,8 miliardi di euro; l'impatto su Regioni (comprese le spese sanitarie), Comuni e Province ha toccato i 32,7 miliardi. Questi alcuni dei dati emersi dalla riunione per valutare la ripartizione delle misure di consolidamento della finanza pubblica tra gli anni 2008 e 2013.
"Dobbiamo approfondire i dati, ma  certamente il confronto tra governo ed enti locali avviene su un  livello di maggiore trasparenza ed efficacia". Così Delrio ha commentato il lavoro svolto  nell'ambito della ...

+T -T
Regioni: via libera ad atto di indirizzo per medicina convenzionata

Montaldo: un terreno innovativo per accrescere la capacità di risposta sanitaria

(Regioni.it 2437 - 13/02/2014) Il Comitato di Settore Regioni-Sanità ha definito l’Atto di indirizzo per la medicina convenzionata.
“Si tratta – ha spiegato Claudio Montaldo (Vicepresidente della Liguria e Presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità) – di un atto che affronta in modo complessivo la convenzione e non si limita solo ad attuare quanto previsto dal decreto Balduzzi”.
L’Atto è stato inviato al Governo (ai Ministri Lorenzin, Saccomani, D’Alia e Delrio) e “rappresenta una proposta – ha spiegato Montaldo - che consentirà di incontrare il mondo della medicina generale , della pediatria e della specialistica su un terreno innovativo per accrescere la capacità di risposta sanitaria del territorio con un’attenzione particolare alla quota crescente di pazienti cronici
In questo rinnovato contesto – ha aggiunto il Presidente del Comitato di Settore – il ruolo del medico di ...

+T -T
Medicina convenzionata: il testo dell'Atto di indirizzo

(Regioni.it 2437 - 13/02/2014) Il Comitato di Settore Regioni-Sanità, presieduto da Claudio Montaldo, ha approvato nella riunione del 12 febbraio 2014 lAtto di indirizzo per la medicina convenzionata che è sttao poi trasmesso al Governo (vedi notizia precedente). Si riporta di seguito il testo integrale dell’Atto pubblicato nella sezione “Contratti SSN” del sito www.regioni.it.
Premessa
L’approvazione del Decreto Balduzzi, oltre alla necessità di rivedere gran parte dell’impianto normativo degli ACN vigenti, ha aperto e stimolato tra le Regioni, anche in considerazione delle esperienze nazionali ed internazionali in atto, una profonda riflessione sulla necessità di rivedere e riorganizzare il modello assistenziale del Servizio Sanitario Nazionale, nella parte che riguarda l’assistenza territoriale.
Le esperienze in atto e gli orientamenti internazionali, evidenziano infatti la ...

+T -T
Piano garanzia giovani: Simoncini, opportunità, non "bacchetta magica"

Audizione di una delegazione della Conferenza delle Regioni

(Regioni.it 2437 - 13/02/2014) “Il Piano Garanzia Giovani è una opportunità molto importante, è un’occasione che le Regioni vogliono cogliere anche mettendo in rete una serie di interventi e di esperienze relative all’orientamento e ai servizi per la ricerca dell’impiego che si sono già concretizzati in molte realtà regionali”, a sostenerlo è Gianfanco Simoncini (Assessore della Regione Toscana e coordinatore degli Assessori al lavoro nell’ambito della Commissione istruzione e lavoro della Conferenza delle Regioni) durante un’audizione informale che si tenuta oggi pomeriggio di fronte all’ufficio di Presidenza (integrato con i rappresentanti dei gruppi) della Commissione Lavoro del Senato. All’audizione hanno partecipato anche gli Assessori Valentina Aprea (Regione Lombardia), Lucia Valente (Regione Lazio), Severino Nappi (Regione Campania), Claudia Porchietto (Regione Piemonte).

+T -T
Turismo: Di Dalmazio, Governo investa sull'Enit

(Regioni.it 2437 - 13/02/2014) “Abbiamo sempre creduto e sostenuto l'Enit ma o viene messo in condizioni di fare la sua attività o è inutile”. Lo ha detto Mauro di Dalmazio, Coordinatore della Commissione turismo per la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, in una conferenza stampa convocata alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo, aperta il 13 febbraio a Milano.
“Stiamo facendo una provocazione - ha aggiunto Dalmazio, che è anche assessore al turismo dell'Abruzzo -. Per noi l'Enit è assolutamente utile e ha un ruolo da svolgere, le Regioni hanno
sempre fatto la loro parte, è ora che anche lo stato centrale dimostri di crederci''
Alla conferenza stampa hanno partecipato gli assessori al turismo di Toscana, Puglia, Liguria, Umbria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia.
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top