Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2438 - venerdì 14 febbraio 2014

Sommario
- Bankitalia: primi segnali positivi dalla nostra economia
- Corte dei Conti: apertura anno giudiziario 2014
- Istat: viaggi e vacanze in Italia e all'estero
- Turismo: Bit, Regioni per una politica nazionale sul turismo
- Costi della politica: Consulta, "no" a ricorsi Friuli e Sardegna
- Piano garanzia giovani: Nappi illustra il modello campano

+T -T
Bankitalia: primi segnali positivi dalla nostra economia

Cala debito pubblico Amministrazioni locali

(Regioni.it 2438 - 14/02/2014) A fine 2013 il Pil italiano torna positivo, anche se solo per un +0,1%. La notizia posiva proviene dalla Banca d’Italia, che informa anche di un calo del debito pubblico e di un segno positivo anche per le entrate.
Quindi la nostra economia italiana ritorna a crescere. Infatti nel quarto trimestre 2013 il Pil ha segnato un +0,1% sul trimestre precedente. E' il primo segno positivo dopo nove consecutivi di calo o mancata crescita.
Su base annuale il Pil e' invece diminuito dello 0,8% e nel 2013 ha segnato -1,9%. In crescita dello 0,4% il Pil tedesco, sopra le stime, e dello 0,3% quello francese.
Bankitalia indica a fine dicembre una flessione di 36,5 mld del debito pubblico a 2.067,5 mld e un aumento dello 0,26% delle entrate fiscali nell'intero 2013.
Al 31 dicembre del 2013 il debito delle Amministrazioni pubbliche era pari a 2.067,5 miliardi, e rispetto alla fine di dicembre il debito risulta in calo di circa 36,5 miliardi, tuttavia rispetto alla fine  del 2012 emerge un incremento di circa 78 miliardi.
Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito  consolidato delle Amministrazioni centrali e' cresciuto di 85,7  miliardi, a 1.959,7, mentre quello delle Amministrazioni locali e'  diminuito di 7,7 miliardi, a 107,6; il debito degli Enti di previdenza e' rimasto sostanzialmente invariato.


( red / 14.02.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top