Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2439 - lunedì 17 febbraio 2014

Sommario
- Annuario dell'agricoltura italiana
- Rossi: "rimpasto" in Giunta Toscana, Saccardi Vicepresidente
- Istat: inquinamento aria, dati su emissioni gas serra
- La Politica europea del Turismo: seminario CINSEDO il 21 febbraio
- Conferenza Unificata del 6 febbraio: pubblicati gli atti
- Conferenza Stato Regioni del 6 febbraio: on line gli atti

+T -T
Istat: inquinamento aria, dati su emissioni gas serra

(Regioni.it 2439 - 17/02/2014) Nel Rapporto pubblicato dall’Istat on line “Noi Italia 2014” vi sono anche dati sull’inquinamento dell’aria e su quanto finora è stato fatto per la riduzione dell’impatto ambientale. Tra i dati forniti c’è anche quello che nel 2011, rispetto al 1990, la  contrazione delle emissioni di gas serra per il complesso dei paesi  Ue15 e' pari a -14,7 per cento. Sono dieci i paesi dell'area Ue15 che  mostrano livelli di emissioni in linea con gli obiettivi di Kyoto:  Regno Unito, Svezia, Grecia, Francia, Belgio, Irlanda, Portogallo,  Germania, Finlandia e Paesi Bassi.
Dei rimanenti Lussemburgo e Austria fanno registrare le peggiori performance (rispettivamente +27,3 e +20,4 per cento rispetto al  valore atteso di fine periodo), mentre sono meno accentuati gli  scostamenti dal valore obiettivo per Spagna (+5,2 per cento) e quasi  in linea quelli di Italia (+1,1 per cento) e Danimarca (+0,8 per  cento).
Sono rilevate nel Nord Italia le emissioni piu' consistenti (Nord-ovest 8,1 e Nord-est 8,6 tonnellate di CO2 equivalente per abitante), mentre i valori scendono a 6,8 nel Mezzogiorno e a 6,5 al Centro, dove solo in Umbria si sfiorano le 10 tonnellate di CO2 equivalente per abitante.
Le regioni con emissioni pro capite piu' ridotte  sono tutte localizzate al Sud (Campania 3,7, Calabria 3,2 e Basilicata 2,9 tonnellate di CO2 equivalente per abitante). Quest'ultima regione  e', tuttavia, tra le cinque che incrementano le emissioni rispetto al  1990 e, insieme al Molise, segna le variazioni piu' consistenti  (rispettivamente da 1,5 a 2,9 e da 4,0 a 7,8 tonnellate di CO2  equivalente per abitante).
La maggioranza delle regioni mostra invece una tendenza alla  riduzione: in particolare, rispetto all'anno base 1990, Valle d'Aosta  e Liguria hanno dimezzato le emissioni, il Veneto le ha ridotte di  poco meno di un terzo e Piemonte e Trentino-Alto Adige di oltre un  quarto.

 

Istat: Noi Italia edizione 2014



( red / 17.02.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top