Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2440 - martedì 18 febbraio 2014

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 20 febbraio
- Sardegna: Francesco Pigliaru nuovo Presidente
- Presidente della Sardegna: Francesco Pigliaru, la scheda biografica
- Sardegna: le congratulazioni di Errani a Pigliaru
- Fondi UE: relazione Corte dei Conti al Parlamento
- Fiere: 900.000 euro per certificazione di qualità

+T -T
Sardegna: Francesco Pigliaru nuovo Presidente

(Regioni.it 2440 - 18/02/2014) Francesco Pigliaru è il nuovo Presidente della Regione Sardegna col 42,4% dei voti, rispetto al 39,6% dello sfidante del centrodestra Ugo Cappellacci.
Il dato finale e' stato comunicato dall'Ufficio elettorale anche se mancano ancora 8 sezioni su 1.828. In queste otto sezioni (ritenute comunque ininfluenti per il risultato) si è preso atto che non era possibile per problemi e contrasti sull'assegnazione dei voti chiudere le operazioni e i presidenti hanno quindi deciso di inviare tutta la documentazione ai tribunali delle circoscrizioni. Spetterà quindi al magistrato proclamare ufficialmente il presidente eletto una volta completate le verifiche, stante che non cambiera' il risultato politico con la vittoria al centrosinistra di Pigliaru.
Non si segnalano variazioni di rilievo per il risultato degli altri candidati alla presidenza, con Michela Murgia al terzo posto con il 10,3%, Mauro Pili al quarto con 5,3%, Pier Franco Devias quinto con 1% e ultimo Gigi Sanna con lo 0,8%. In termini di voti, Francesco Pigliaru ha chiuso con 312.982 preferenze, con uno scarto di poco piu' di 20 mila voti rispetto a Ugo Cappellacci, che si e' fermato a 292.395.
''Cominceremo dall'istruzione e dal lavoro. – ha dichiarato Pigliaru - Metteremo subito i soldi nell'edilizia scolastica perche' dobbiamo convincere i ragazzi a studiare, anche accogliendoli in posti migliori, più sicuri. La dispersione scolastica è da Paese arretrato, al 27%. Combinato alla disoccupazione toglie speranza ai sardi. Riuniremo le imprese, faremo un patto. Le sgraveremo di tasse inutili, semplificheremo la burocrazia. Poi bonificheremo le zone industriali, molte, per rilanciarle, per favorire investimenti per guardare al lungo periodo''.



( red / 18.02.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top