Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2455 - martedì 11 marzo 2014

Sommario
- Pil: primi segnali positivi, Istat e Ocse rivedono stime
- Parità di genere: i commenti di Serracchiani, Vendola e Rossi
- Fondi UE: Bruxelles libera 12 miliardi
- Sanità: universalità ed equità del SSN, rapporto di "Action"
- Spending review: vertice Zingaretti - Cottarelli
- Sanità: Toscana ed Emilia-Romagna rafforzano collaborazione

+T -T
Fondi UE: Bruxelles libera 12 miliardi

(Regioni.it 2455 - 11/03/2014) Sui fondi Ue il commissario alle Politiche regionali Johannes Hahn fa sapere che Bruxelles ha liberato 12 miliardi.
Con la rinegoziazione della programmazione 2007-2013 tra l'Ue e l'Italia sono stati infatti liberati 12 miliardi di euro di fondi nazionali. L'Italia, che in un primo tempo aveva programmato di cofinanziare al 50%, ha abbassato le sue aliquote al 25%.
La bozza informale di accordo dell'Italia per la programmazione dei fondi Ue 2014-2020 e' una "buona base di lavoro", anche se ha dei "nodi da sciogliere", cosi' il commissario Ue Johannes Hahn, che sottolinea "non possiamo permetterci di ricominciare da capo. Spero nessuno stia pensando a riscriverla. Sarebbe illogico ed assurdo".
La bozza costituisce una buona base di partenza, ma vanno apportati dei miglioramenti. E’ una delle osservazioni della Commissione alla bozza informale presentata dall'Italia per la programmazione dei cofinanziamenti Ue 2014-2020, il commissario Ue Johannes Hahn scriverà al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Del Rio per circoscrivere il campo di utilizzo dei fondi Ue per le politiche di coesione, ricordando che la loro destinazione non può essere per misure congiunturali, come la copertura del cuneo fiscale.
E il ministro Graziano Delrio ha spiegato che “l'Italia non chiederà di utilizzare Fondi strutturali per problemi di finanza pubblica o per il cuneo fiscale. Intendiamo, entro il 22 aprile, scegliere con decisione le azioni a favore delle imprese, del lavoro e dei servizi innovativi perseguendo strategie, progettazioni precise e scadenze certe”.



( red / 11.03.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top