Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2495 - martedì 13 maggio 2014

Sommario
- Errani convoca la Conferenza delle Regioni per il 14 maggio
- Expo: Renzi, nessuna marcia indietro; Maroni, bene concordia istituzionale
- Lorenzin su nomine direttori Asl e farmaci innovativi
- Politiche europee: al via il 16 maggio il II ciclo di seminari del CINSEDO
- Qualità del mare: Bandiera blu 2014
- Scuola e povertà educativa: Rapporto Save the children

+T -T
Errani convoca la Conferenza delle Regioni per il 14 maggio

Qualora non siano esauriti i punti all’ordine del giorno, prosecuzione a giovedì 15 maggio (ore 10)

(Regioni.it 2495 - 13/05/2014) Il Presidente Vasco Errani ha convocato una riunione straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per mercoledì 14 maggio 2014 alle ore 12.00 (Via Parigi, 11 Roma). Qualora non vengano esauriti i punti all’ordine del giorno, i lavori proseguiranno giovedì 15 maggio, a partire dalle ore 10.00. Nel corso della riunione saranno affrontati i temi all’OdG della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni che il Ministro Maria Carmela Lanzetta ha convocato per giovedì 15 maggio (rispettivamente ore 15.00 e ore 15.30 in Via della Stamperia, 8 a Roma).
La Conferenza delle Regioni esaminerà anche altri temi, fra cui:
-      Valutazioni in merito ai lavori sul Nuovo Patto per la Salute 2014-2016; 
-      Valutazioni sul futuro del servizio pubblico radiotelevisivo con particolare riferimento all’informazione regionale della RAI (art.21 del ...

+T -T
Expo: Renzi, nessuna marcia indietro; Maroni, bene concordia istituzionale

Rettighieri nuovo Direttore Generale Costruzioni di Expo al posto di Paris

(Regioni.it 2495 - 13/05/2014) Nessuna marcia indietro sull'Expo. Il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, il 13 maggio a Milano per ribadire con forza la centralità dell'Expo, ha garantito: “Non ci lasceremo rubare il futuro dai ladri. Chi ruba va fermato ma non si fermano le opere, si fermano i ladri”. E ancora: “Sono qui, a dispetto dei sondaggi - ha aggiunto Renzi - per dire che il governo farà la sua parte. Non bisogna mollare, bisogna vincere la sfida dell'Expo”. Per il Presidente del Consiglio - che ha presieduto una riunione nella sede dell'Expo, assieme al presidente dell'Autorità Anticorruzione, Raffaele Cantone, alla guida del team legale che affiancherà la società nella valutazione e nella gestione degli appalti - Expo "deve diventare fiore all'occhiello" del Paese, perché “se vinciamo la sfida dell'Expo facciamo l'Italia. Se ci tiriamo indietro - ha messo in guardia Renzi - magari non saremo ...

+T -T
Lorenzin su nomine direttori Asl e farmaci innovativi

(Regioni.it 2495 - 13/05/2014) Anche in merito a quanto finora emerso nell'inchiesta su Expo 2015, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin torna a parlare di nuovi sistemi di controllo nelle nomine dei vertici delle Asl. Ritorna quindi il tema dell’albo nazionale per scegliere i manager della sanità.
"Per quanto riguarda la nomina dei direttori generali, - afferma Lorenzin - credo debba avvenire su criteri più forti ancora di quelli del decreto Balduzzi, penso a un albo dei manager con criteri molto molto alti" e da cui scegliere attraverso "parametri e obiettivi di performance, che vengono giudicati non solo dalle Regioni ma anche dal Ministero della Salute".
Il riferimento è un albo nazionale che renda conto anche dei risultati ottenuti.
Inoltre Lorenzin annuncia che porterà in Consiglio dei ministri “la questione dei farmaci costosi, come quelli per la cura dell'epatite C o gli oncologici".
Bisogna garantire l'accesso ai farmaci innovativi da parte di ...

+T -T
Politiche europee: al via il 16 maggio il II ciclo di seminari del CINSEDO

(Regioni.it 2495 - 13/05/2014) Il II Ciclo di Seminari specialistici sulle politiche europee –  promosso e organizzato dal Cinsedo (Centro interregionale studi e documentazione)  - prende avvio alla vigilia del semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea, con l’obiettivo di accompagnare i funzionari delle Regioni e delle Province autonome italiane in un percorso di formazione e di approfondimento fino alla fine del 2014.
Il contesto istituzionale europeo è in piena fase di rinnovamento, a partire dalle elezioni del Parlamento europeo e dal rinnovo della Commissione. Questo momento di passaggio inciderà sui lavori istituzionali e sull’agenda legislativa. La scelta dei temi oggetto di approfondimento dei seminari tiene conto dei temi specifici posti all’ordine del giorno delle istituzioni europee e delle segnalazioni ricevute dai funzionari regionali rispetto agli argomenti di maggiore interesse, con una particolare ...

+T -T
Qualità del mare: Bandiera blu 2014

Riconoscimento internazionale della Fee, la Fondazione per l'educazione ambientale

(Regioni.it 2495 - 13/05/2014) Come ogni anno, prima della stagione estiva, sono indicate le migliori località di mare 2014. E' la classifica che permette ai comuni pemiati di fregiarsi per le loro spiagge della "Bandiera blu". Si tratta del riconoscimento internazionale della Fondazione per l'educazione ambientale (Fee) Italia.
Il 2014 evidenzia un record di spiagge con mare “limpido”: con nuovi 21 ingressi cresce a 269 il numero dei lidi "blu" e salgono a 140 i relativi Comuni (cinque in più dell'anno scorso) che hanno ottenuto la Bandiera blu,
La Liguria conferma il primato con venti località premiate mentre l'Abruzzo scende a quota dieci, perdendone quattro.
Seconda in classifica la Toscana con 18 (conquista una bandiera) che sorpassa le Marche con 17 (ne perde una). L'Emilia Romagna conquista una bandiera e sale a 9, la Campania conferma le 13 e anche la Puglia le 10 dello scorso anno, il Veneto raggiunge 7 bandiere (+1) e il Lazio si piazza a ...

+T -T
Scuola e povertà educativa: Rapporto Save the children

(Regioni.it 2495 - 13/05/2014) Nelle regioni del Mezzogiorno c’è una minore qualità dell'offerta educativa. Lo evidenzia un rapporto di Save the Children, sottolineando che ad essere più colpite sono soprattutto le fasce più deboli della popolazione. Ma anche le regioni del Nord sono lontane dagli obiettivi indicati dall’Unione Europea.
In particolare è alto il tasso di dispersione scolastica, con punte del 22 e 25,8% in Campania e Sicilia, e 19% in Valle d'Aosta.
Sono le regioni del Sud quindi ad avere una più “scarsa e inadeguata” offerta di servizi e di occasioni educative e formative per bambini e adolescenti.
In particolare sono insufficienti gli asili nido (solo per il 2,5% dei bambini in Calabria), e le scuole a tempo pieno (solo nel 6,5% delle primarie in Campania). In questo quadro sono meno di un terzo i minori che fanno sport.
I libri e l'arte occupano in modo marginale il tempo libero e la poverta' economica colpisce un ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top