Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2496 - mercoledì 14 maggio 2014

Sommario
- Conferenza delle Regioni prosegue i lavori il 15 maggio
- Fondi UE: Marini, giusto escludere cofinanziamento da patto stabilità
- La Rai e l'informazione regionale: le preoccupazioni di Zaia e Marini
- Electrolux: verso accordo per risolvere vertenza
- Lorenzin: nuovo Patto Salute, conclusione entro giugno
- 210 milioni per le alluvioni di gennaio in provincia di Modena

Vertice al ministero dello sviluppo economico

+T -T
Electrolux: verso accordo per risolvere vertenza

(Regioni.it 2496 - 14/05/2014) “L'accordo è molto importante e frutto del lavoro di istituzioni, sindacati e impresa. Noi siamo disponibili a lavorare a investimenti su innovazione, formazione e ricerca”. Così il Presidente della Regione Emilia Romagna, Vasco Errani, su Electrolux al suo arrivo il 14 maggio al tavolo ministeriale. “L'elemento strategico è che questa multinazionale resta ben radicata in Italia”.
Il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, si dice “molto soddisfatto perché siamo riusciti a mantenere sul territorio una multinazionale mentre altrove le aziende delocalizzano. Le Regioni del  Nord hanno una vocazione industriale che noi, investendo in innovazione e ricerca dobbiamo sfruttare”..
La vicenda Electrolux dimostra che “ci sono le condizioni per fare industria in Italia", ha affermato il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, secondo cui l'accordo raggiunto tra azienda e sindacati e' stato possibile grazie al fatto che “questo governo ha immediatamente ascoltato le richieste, tagliando l'Irap e con gli interventi di decontribuzione”, inoltre le Regioni, come il Friuli Venezia Giulia sono pronte a investire in innovazione e tecnologia. "L'accordo va nella direzione giusta - ha detto Serracchiani - stiamo aprendo imprese che restano nel territorio italiano”.
Per il 15 maggio “è previsto l'incontro con  Renzi, resto fiducioso e sono assolutamente ottimista”, ha detto il Presidente del Veneto, Luca Zaia, sempre a proposito della vertenza Electrolux. “Va sottolineata l'assoluta coerenza e correttezza dei lavoratori e dei loro rappresentanti in questi mesi - ha affermato Zaia - non è stata una vertenza facile. Va apprezzata anche la  disponibilità della proprietà che ha accettato di modificare in piu' occasioni il piano industriale e sono convinto che oggi sussistano i  presupposti per chiudere un bell'accordo. L'impegno del governo è tardivo ma fondamentale - ha concluso  il presidente - io fui uno di quelli che chiedevano l'intervento di  Palazzo Chigi all'inizio del contenzioso. Con la firma finale che  spero arrivi si va a coronare tutta questa partita".
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


( sm / 14.05.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top