Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2528 - martedì 1 luglio 2014

Sommario
- Patto salute: confronto in Conferenza delle Regioni il 3 luglio
- OCSE: spesa sanitaria pari al 9,2% del PIL
- Istat: sempre meno acqua nei nostri rubinetti
- Energia con fonti rinnovabili: formazione installatori
- Carta per governance multilivello in Europa: adesione delle Regioni
- Consiglio dei ministri del 30 giugno: esaminate alcune leggi regionali

+T -T
Patto salute: confronto in Conferenza delle Regioni il 3 luglio

(Regioni.it 2528 - 01/07/2014) Il presidente Vasco Errani ha convocato una riunione, in seduta straordinaria, della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per giovedì 3 luglio 2014 alle ore 10.00 (in Via Parigi, 11 a Roma).
I lavori si svolgeranno in seduta riservata  con il seguente ordine del giorno:
1) Valutazione della proposta di Nuovo Patto per la Salute 2014-2016

+T -T
OCSE: spesa sanitaria pari al 9,2% del PIL

(Regioni.it 2528 - 01/07/2014) Spesa sanitaria: arriva “nitida” ed aggiornata la fotografia relativa alla situazione nel nostro paese scattata dall’Ocse. “In Italia, la spesa sanitaria (fra pubblica e privata) rappresentava il 9.2% del PIL nel 2012, una percentuale molto vicina alla media dei paesi OCSE (9.3%)”.
Resta il fatto che “la quota di PIL rappresentata dalla spesa sanitaria in Italia” è “assai inferiore a quella degli Stati Uniti (che ha speso il 17.7% del PIL per la sanità nel 2012), come pure a quella di altri paesi europei come i Paesi Bassi, la Francia, la Svizzera e la Germania”.
Che si tratta di un settore del welfare a forte valenza pubblica è fuori discussione: “il settore pubblico – scrivono gli analisti dell’Ocse - è la principale fonte di finanziamento della sanità in quasi tutti i paesi dell’OCSE” . Ma in Italia, “il 77% della spesa sanitaria ...

+T -T
Istat: sempre meno acqua nei nostri rubinetti

Censimento delle acque per uso civile

(Regioni.it 2528 - 01/07/2014) Poco meno del 40% dell’acqua potabile si perde prima di arrivare nei nostri rubinetti. L’Istat ha infatti effettuato un “Censimento delle acque per uso civile” ed ha riscontratto rispetto a quello precedente un peggioramento della situazione generale del 5,3%. Le dispersioni nel 2008 erano al 32,1%. Mentre nel 2012 il riscontro delle perdite è stato pari al 37,4% dell'acqua immessa nella rete idrica.
Rispetto al 2008, le dispersioni regionali di rete mostrano situazioni di maggiore criticità nelle Isole e nel Centro-Sud, con le eccezioni di Abruzzo e Puglia, che negli ultimi anni hanno sanato alcune situazioni di forte dispersione. Seppur con livelli più bassi, anche nelle regioni del Nord si registra un generale peggioramento della dispersione di rete, ad eccezione della Valle d’Aosta.
E’ stata prelevata più acqua ma diminuisce il consumo medio giornaliero. Nel 2012 il volume complessivo di acqua ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 12 giugno

+T -T
Energia con fonti rinnovabili: formazione installatori

(Regioni.it 2528 - 01/07/2014) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome , nella seduta del 12 giugno, ha approvato un documento sullo standard formativo per l’attività di installazione e manutenzione straordinaria  di impianti energetici alimentati  da fonti rinnovabili (fer).
Il testo integrale è stato pubblicato sul sito www.regioni.it, sezione “Conferenze”.
Si riporta di seguito il documento senza l’allegato.
CONTESTO E RIFERIMENTI NORMATIVI
Il presente documento disciplina i corsi di formazione finalizzati al conseguimento dell’attestato di qualificazione professionale di “Installatore e manutentore straordinario di tecnologie energetiche alimentate da fonti rinnovabili”, ai sensi del comma 2 dell’articolo 15 del Decreto Legislativo 3 marzo ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 12 giugno

+T -T
Carta per governance multilivello in Europa: adesione delle Regioni

(Regioni.it 2528 - 01/07/2014) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha aderito alla carta per una governance multilivello in Europa.
Si tratta di un documento adottato dal Comitato delle Regioni il 3 aprile 2014 e sostenuta dal Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d'Europa. La Carta è un manifesto politico delle città e delle regioni d'Europa, che invita tutte le autorità pubbliche ad attuare la governance multilivello nella concezione e nell'attuazione quotidiane delle politiche. Per i diversi livelli di governo (locale, regionale, nazionale ed europeo), ciò significa anzitutto lavorare in partenariato e applicare dei principi in grado di guidare un'elaborazione efficiente delle politiche, come quelli della partecipazione, della cooperazione, dell'apertura, della trasparenza, dell'inclusività e della coerenza delle politiche, ossia altrettante condizioni essenziali per garantire il successo delle politiche pubbliche ...

+T -T
Consiglio dei ministri del 30 giugno: esaminate alcune leggi regionali

(Regioni.it 2528 - 01/07/2014) Il Consiglio dei ministri del 30 giugno ha esaminato, tra l’altro, il Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per l’esercizio finanziario 2013 (Disposizioni per l’assestamento del bilancio dello Stato e dei bilanci delle Amministrazioni autonome per l’anno finanziario 2014 - disegni di legge).
Il saldo netto da finanziare per la competenza dell’anno, in termini di accertamenti e impegni, al netto delle regolazioni contabili e debitorie, risulta negativo per 23.906 milioni di euro, derivante da entrate finali accertate per 528.324 milioni di euro e da spese finali impegnate per 552.230 milioni di euro; il dato è compreso entro  il limite massimo stabilito dalla legge di stabilità per l’anno 2013. L’avanzo primario si cifra in 57.963 milioni di euro.
Le spese, sempre al netto delle regolazioni contabili e debitorie, evidenziano un decremento di circa 2,6 miliardi di euro.
Inoltre il Consiglio dei ministri ha anche affrontato la Direttiva europea sull’efficienza energetica. Si tratta di un provvedimento per la riduzione della dipendenza dell’Unione dalle importazioni di energia, sfruttando lo strumento dell’efficientamento energetico. Si prevedono, in particolare: una riduzione del 20% del consumo di energia primaria dell’Unione entro il 2020, nonché ulteriori miglioramenti in materia di efficienza energetica dopo il 2020.
Infine il Consiglio dei ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top