Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2561 - venerdì 12 settembre 2014

Sommario
- Spending review: Chiamparino, attuare patto salute
- Tagli sanità: Renzi e Lorenzin smentiscono
- Tagli sanità: reazioni di Rossi, Zaia, Chiamparino, Burlando e Zingaretti
- Bankitalia e Istat su dati economici
- Conferenza Unificata 5 agosto 2014: documenti approvati
- Conferenza Stato-Regioni 5 agosto: documenti approvati

+T -T
Bankitalia e Istat su dati economici

Quindici grandi città in deflazione

(Regioni.it 2561 - 12/09/2014) A luglio la Banca d’Italia rileva ancora un aumento del debito pubblico. Infatti il debito delle amministrazioni pubbliche resta ai livelli record di 2.168,6 miliardi di euro, 0,2 miliardi in più rispetto al precedente massimo di giugno.
Nel bollettino di Bankitalia si evidenzia anche che le  entrate a luglio sono state di 35,9 miliardi (+0,8%). Ma nei primi sette mesi sono in calo dello 0,5%.
Nei primi sette mesi del 2014 il debito pubblico è aumentato di 99,2 miliardi, riflettendo il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (32,7 miliardi) e l'aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (72,1 miliardi).
Nel contempo l'Istat rileva, nello stesso periodo, dei cali nella produzione industriale, ma non solo su base mensile. Anche questo comporta che l’Italia sia in deflazione.  
Si registra per agosto un indice dei prezzi in calo dello 0,1% rispetto allo stesso mese dello scorso anno (era +0,1% a luglio).
Per la prima volta dopo mezzo secolo l’Italia si ritrova in questa condizione economica.
L’Istat indica inoltre che sono quindici le grandi città in deflazione, e cioè che registrano prezzi in calo su base annua: Potenza, Reggio Emilia e Padova (-0,1%); Roma, Perugia, Bologna e Genova (-0,2%); Bari, Trieste, Firenze e Milano (-0,3%); Livorno (-0,5%); Torino (-0,6%); Verona (-0,7%); e Venezia (-0,8%).



( Giuseppe Schifini / 12.09.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top