Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2578 - martedì 7 ottobre 2014

Sommario
- D'Alfonso: fronte comune contro trivelle in Mare Adriatico
- Spacca: strategia UE per la regione adriatico-ionica
- La cooperazione regionale nel Mediterraneo e nei Balcani
- Ragioneria generale dello Stato: revisione budget 2014
- Consiglio ministri 6 ottobre impugna legge regionale Campania
- Gazzetta Ufficiale: la rassegna di giugno

+T -T
D'Alfonso: fronte comune contro trivelle in Mare Adriatico

Vendola: in prima linea nella battaglia

(Regioni.it 2578 - 07/10/2014) La tutela del mare è prioritaria, quindi bisogna fare fronte comune contro la minaccia delle trivelle in Mare Adriatico. Lo sostiene il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso: “Concordiamo una strategia unitaria, consapevole, adulta, matura, regione per regione, territorio per territorio”.
L’appello è stato lanciato  a Bruxelles nel corso della riunione per la strategia europea della regione adriatico-ionica (Eusair).
“Non possiamo – afferma D’Alfonso - rendere il nostro mare bersaglio di attacchi che rovinano e determinano la caduta verticale della potenzialità turistica" ha spiegato D'Alfonso, secondo cui quella della strategia Eusair "è la sede grazie alla quale allineare procedure, norme, strategie, per difendere questa enorme potenzialità turistica che deriva dal nostro mare".
Concretamente "ho già preso contatti con la contea di Dubrovnik, ma anche con la contea ...

+T -T
Spacca: strategia UE per la regione adriatico-ionica

L'Eusair è una strategia voluta dalle Regioni

(Regioni.it 2578 - 07/10/2014) “E’ una strategia voluta dalle Regioni”, ma serve anche una strategia europea più complessiva per la regione adriatico-ionica. Lo evidenzia il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, in qualità anche di presidente dell'intergruppo adriatico ionico del Comitato delle Regioni Ue.
E la strategia indicata si dovrà basare su crescita blu, connettività, infrastrutture e turismo. Sono temi che “con l'ambiente - spiega Spacca - sono fondamentali per la coesione e lo sviluppo dei territori del nostro Paese ma anche di tutta l'area".
"L'Eusair  - afferma Spacca - è una strategia voluta dalle Regioni, costruita con una forte consultazione dei territori attraverso le Regioni e le Regioni dovranno essere il motore che implementerà questa strategia e realizzerà i progetti che daranno concretezza".
Il dibattito è ancora aperto su "la connessione tra programma europeo 2014-2020 con i ...

+T -T
La cooperazione regionale nel Mediterraneo e nei Balcani

Dossier sul Programma di sostegno

(Regioni.it 2578 - 07/10/2014) Il ministero degli affari esteri, il Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome hanno pubblicato un volume dedicato al “Programma di sostegno alla cooperazione regionale nel Mediterraneo e nei Balcani”.
Il volume può essere consultato e scaricato integralmente (i link sono riportati in fondo all’articolo)
“Ripercorrere la storia del Programma di sostegno alla cooperazione – scrive il Vice ministro agli affari esteri, Lapo Pistelli, nella introduzione – significa partecipare alla conoscenza di quel grande patrimonio di competenza di cui le regioni italiane sono ricchissime custodi e testimoni e che si estende dal sistema socio-economico, alle connessioni materiali e immateriali, all’ambiente, alla cultura, alla sanità e al welfare”.
“Questa pubblicazione nasce dall’esigenza – spiega Vincenzo Donato (Direttore generale del Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica) – di illustrare i risultati del Programma” che è “complesso, dotato di risorse finanziarie significative” e “che ha coinvolto la quasi totalità delle Regioni italiane per un lungo periodo di lavoro comune”. “Lazione – aggiunge Donato – si è articolata su 14 progetti integrati, suddivisi in 42 sub-progetti, la cui attuazione ha consentito di instaurare un valido e ...

+T -T
Ragioneria generale dello Stato: revisione budget 2014

(Regioni.it 2578 - 07/10/2014) E’ stato pubblicato sul sito della Ragioneria generale dello Stato il “Budget rivisto 2014”.
Si tratta del complesso  dei costi relativo a ciascuna amministrazione (introdotto ai sensi della legge n. 94 del 1997 e successivamente disciplinato dal decreto legislativo n. 279 del 1997) che viene aggiornato nel corso d’anno- si legge sul sito della Ragioneria - attraverso la revisione delle previsioni iniziali dei costi da sostenere nell'anno (Budget a LB - Legge di Bilancio - 2014) in funzione degli obiettivi concretamente perseguibili per realizzare i compiti ad essi assegnati e garantire le attività per il loro funzionamento.
L’aggiornamento delle previsioni economiche (Anni persona, costi e investimenti) tiene conto delle modifiche del quadro normativo ed organizzativo intervenute nel corso della prima parte dell’esercizio, nonché in coerenza con le variazioni delle risorse finanziarie assegnate con il ...

+T -T
Consiglio ministri 6 ottobre impugna legge regionale Campania

Caldoro: norme edilizie in cdm, sui diritti andiamo avanti

(Regioni.it 2578 - 07/10/2014) Il Consiglio dei ministri del 6 ottobre 2014, oltre ad aver affrontato il  Decreto legislativo con disposizioni integrative e correttive al Codice delle leggi antimafia, è intervenuto anche nell’analisi di alcune leggi regionali, in particolare è stato affrontato il tema delle impugnative in scadenza di leggi regionali.
Il Consiglio dei Ministri ha quindi deliberato l’impugnativa della seguente legge regionale:
Legge Regione Campania n. 16 del  07/08/2014 “Interventi di rilancio e sviluppo dell’economia regionale nonché di carattere ordinamentale e organizzativo (collegato alla legge di stabilità regionale 2014)” in quanto alcune disposizioni, istituendo nuove professioni turistiche, contrastano con i principi fondamentali della legislazione statale in materia di professioni, in violazione dell’art. 117, terzo comma, della Costituzione. Altre disposizioni in materia di condono edilizio, ...

+T -T
Gazzetta Ufficiale: la rassegna di giugno

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top