Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2581 - venerdì 10 ottobre 2014

Sommario
- Fondi UE e patto di stabilità: Delrio, cercare flessibilità possibile
- Riforma Senato e Titolo V: critiche costituzionalisti
- Alluvione Genova: Burlando chiede lo stato di emergenza
- Riforma Pubblica Amministrazione: audizione della Corte dei Conti
- Pediatri: tutela salute bambini un variegato mosaico
- Istat: rapporto 2013 su agriturismi

+T -T
Fondi UE e patto di stabilità: Delrio, cercare flessibilità possibile

Gli interventi vanno trovati però "entro il perimetro delle norme vigenti"

(Regioni.it 2581 - 10/10/2014) E’ solo una frase, ma viene letta come un’apertura importante: Angela Merkel alla conferenza sull'occupazione di Milano l’8 ottobre, sembra prospettare una modifica delle regole nell'uso dei fondi europei. “So che ci sono Paesi che devono lottare per conciliare il rapporto tra il deficit e la crescita”, ha detto il cancelliere tedesco, e “siamo  pronti a discutere modifiche al sistema”: il riferimento è soprattutto allo stanziamento dei  fondi europei, le cui procedure per ottenere i soldi risultano “difficili”. “Difficile usare al meglio” anche gli stessi 6 miliardi  di euro stanziati per l'occupazione giovanile, in quanto anche “il prefinanziamento viene calcolato nel deficit nazionale e questo crea  un problema". Ci sono Paesi, ha rbadito, “che lottano per rispettare il patto di  stabilità e capisco - spiega - che usino con una certa ...

Prima giornata di audizioni in commissione alla Camera

+T -T
Riforma Senato e Titolo V: critiche costituzionalisti

Boschi: "i costituzionalisti hanno fatto le loro osservazioni sugli elementi da aggiustare e la commissione ne terrà conto. Li abbiamo chiamati apposta"

(Regioni.it 2581 - 10/10/2014) Si è tenuta il 9 ottobre la prima giornata di audizioni in commissione Affari costituzionali alla Camera dei costituzionalisti sulla riforma del Senato e del Titolo V della Costituzione.
I professori di diritto costituzionale hanno dovuto privilegiare la sintesi perché hanno avuto pochi minuti per illustrare le loro osservazioni sul testo approvato in prima lettura al Senato.  Una scelta che ha portato ovviamente a concentrare l’attenzione sugli aspetti più critici, con particolare riferimento alla ripartizione delle competenze legislative tra Stato e regioni, e alla elezione di secondo grado del nuovo Senato 'dei territori'.
Secondo Massimo Luciani, ordinario di diritto costituzionale all'università La Sapienza di Roma, "sono necessari alcuni aggiustamenti alle materie di competenza del Senato perche' c'è il rischio di potenziali conflitti di legittimità costituzionale”. Inoltre nella riforma del ...

+T -T
Alluvione Genova: Burlando chiede lo stato di emergenza

(Regioni.it 2581 - 10/10/2014) “Dopo tante volte in cui i modelli che abbiamo noi e quelli nazionali ci hanno permesso di capire in anticipo che sarebbe arrivata una perturbazione violenta, questa volta né la Protezione Civile Nazionale né i nostri esperti hanno individuato questo evento così grave, nonostante avessero previsto temporali persistenti e violenti". Così si è espresso il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, a seguito dell'alluvione che nella notte ha devastato Genova, provocando l'esondazione dei torrenti e una vittima.
“Gli strumenti si possono affinare – ha aggiunto Burlando - ma si tratta sempre di calcoli probabilistici. Verra' emanato un nuovo comunicato sulle previsioni fino alla mezzanotte, anche alla luce del fatto che il territorio è fragile, perché torrenti e versanti sono saturi. Il modello di ieri indicava temporali forti e persistenti, con un'attenuazione dei fenomeni nel ...

+T -T
Riforma Pubblica Amministrazione: audizione della Corte dei Conti

Criticità su dirigenza e società partecipate

(Regioni.it 2581 - 10/10/2014) Nella riforma della Pubblica Amministrazione sono state rilevate dalla Corte dei Conti alcune criticità, in particolare in merito ai provvedimenti che interessano  la dirigenza e le società partecipare.
La riforma della P.A. sulla dirigenza “aumenta i margini di discrezionalità per il conferimento degli incarichi”, con un "insieme di elementi che potrebbero sacrificare l'autonomia dei dirigenti”. Ad evidenziarlo è stato il presidente della Corte dei Conti, Raffaele Squitieri, nel corso di un'audizione sulla delega PA al Senato. Comunque la riforma rappresenta un progetto "coraggioso e ambizioso", ma così "radicale" da rendere anche "più impegnativa la verifica degli effetti attesi".
Nel rendere così evidente la Corte la complessità dei provvedimenti messi in cantiere, e quindi di poter esaminare ora solo una parte delle conseguenze ordinamentali, si rilevano alcuni problemi ...

+T -T
Pediatri: tutela salute bambini un variegato mosaico

Dati dalla SIP, società italiana di pediatria

(Regioni.it 2581 - 10/10/2014) La Società Italiana di Pediatria (SIP) ha fornito una serie di dati sullo stato della salute infantile, che risulta essere diverso a seconda dell’area geografica.
“La tutela della salute dei bambini italiani è oggi un variegato mosaico di situazioni differenti”, sostiene la Società Italiana di Pediatria nel suo dossier.  
E si evidenziano così le differenze territoriali in programmi di vaccinazione, screening neonatali, rete di punti nascita, assistenza oncologica e cure palliative.
Ad esempio al Sud la mortalità infantile è del 30% superiore che al Nord. E se in Italia circa 15 mila minori necessitano di cure palliative, solo in 5 Regioni è stata attivata la rete pediatrica di terapia del dolore prevista dalle legge 38/2010.
Inoltre “un bambino che viene al mondo in Toscana è sottoposto allo screening neonatale 'allargato', che consente di diagnosticare, e quindi trattare ...

+T -T
Istat: rapporto 2013 su agriturismi

Maggiore diffusione in Toscana e Alto Adige

(Regioni.it 2581 - 10/10/2014) “La Toscana e l’Alto Adige, con 4.108 e 3.098 aziende, si confermano i territori in cui l’agriturismo risulta storicamente più consistente e radicato”. Lo evidenzia il rapporto 2013 sulle aziende agrituristiche in Italia.
Gli agriturismi sono 20.897, 423 in più rispetto all'anno precedente (+2,1%). Rispetto al 2012, il numero di agriturismi aumenta soprattutto nel Nord (+6,1%) e meno nel Centro (+1,1%), mentre cala nel Mezzogiorno (-2,1%).
Nel corso del 2013, le nuove aziende autorizzate all'attività agrituristica sono 1.697, quelle cessate 1.274. Rispetto al 2012, aumentano sia le nuove autorizzazioni (+411 unità) sia le cessazioni (+49 unità).  Altro aspetto evidenziato è la loro diversificazione: 7.628 aziende svolgono contemporaneamente alloggio e ristorazione, mentre 10.184 aziende uniscono all'alloggio le altre attività agrituristiche.
Come abbiamo visto la Toscana e l'Alto Adige, ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top