Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2592 - lunedì 27 ottobre 2014

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 30 ottobre
- Chiamparino spiega proposte Regioni sulla legge di stabilità
- Nasce la nuova Camera di commercio di Venezia e Rovigo
- Serracchiani: federalismo fiscale morto nella culla
- 4 francobolli per illustrare il patrimonio storico italiano
- Disturbi neuropsichici dell'infanzia e dell'adolescenza: proposta di Accordo

+T -T
Serracchiani: federalismo fiscale morto nella culla

Su difesa specialità parlano i fatti

(Regioni.it 2592 - 27/10/2014) Il federalismo fiscale è morto prima di iniziare ad essere. Lo ha sostenuto Debora Serracchiani, presidente del Friuli Venezia Giulia.
“Il federalismo fiscale – spiega Serracchiani - che poteva avere dei contenuti utili anche per la mia regione, il Friuli Venezia Giulia, non ha mai visto la luce. E' morto nella culla e adesso siamo chiamati a sfide di straordinaria importanza".
“In Friuli Venezia Giulia - sottolinea Serracchiani – e nelle altre Regioni a Statuto speciale stiamo riscrivendo i rapporti con il Governo, a fronte del fatto che questo Paese sta affrontando la riforma del Senato e del Titolo V della Costituzione, cioè sta proprio ridefinendo le competenze delle regioni”.
Per quanto riguarda la difesa e la valorizzazione della specialità regionale, Serracchiani evidenzia che “nel Titolo V della Costituzione sono rimaste intatte le prerogative delle Regioni speciali  grazie a un lavoro lungo e difficile cui come presidente del Friuli Venezia Giulia ho dato il mio contributo convinto, coordinando l'azione delle altre Autonomie. Lo stesso vale per tutti i rapporti Stato-Regione, in cui abbiamo trattato da pari a pari senza soggezione e facendo valere fino in fondo la specialità cui nessuno intende rinunciare. Questi sono i fatti, come è un fatto che interventi sulle Regioni speciali non sono nell'agenda del Governo: il resto sono chiacchiere”.
Per Serracchiani “chi avesse bisogno di chiarimenti dovrebbe chiederli altrove, ad esempio al presidente Caldoro (presidente della regione Campania), il quale è noto per aver chiesto non solo l'abolizione delle Regioni speciali ma addirittura lo scioglimento di tutte le Regioni”.



( Giuseppe Schifini / 27.10.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top