Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2593 - martedì 28 ottobre 2014

Sommario
- Svimez: Rapporto sull'economia del Mezzogiorno 2014
- Rapporto Svimez 2014: commenti di Delrio, Vendola e Lanzetta
- Conferenza Stato-Regioni per giovedì 30 ottobre
- Il 30 ottobre Conferenza Unificata
- Legge di stabilità: Maroni e Zaia su proposte Regioni
- Delrio e Lanzetta su legge di stabilità

+T -T
Svimez: Rapporto sull'economia del Mezzogiorno 2014

Nel 2014 previsto un Pil al Sud a -1,5%

(Regioni.it 2593 - 28/10/2014) Al Sud il Pil è in caduta libera: -1,5%. Lo Svimez ha presentato il Rapporto sull'economia del Mezzogiorno 2014.
Si stima per il 2014 un Pil nazionale in calo dello 0,4%, quando nel Def è previsto a -0,3%. Il dato è il risultato di un disequilibrio che vede un Centro-Nord con un’economia ancora stabile (0%) e un Sud che continua a precipitare a -1,5%.
Manca ancora poco per arrivare ad un decennio di recessione economica nel Mezzogiorno, una continua crisi che - secondo l’Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno - dovrebbe confermarsi anche nel 2015 con un Pil per il meridione in calo dello 0,7%.
In generale, in termini di Pil pro capite, il Mezzogiorno nel 2013 e' sceso al 56,6% del valore del Centro Nord, tornando ai livelli del 2003, con un Pil pro capite pari a 16.888 euro. In valori assoluti, a livello nazionale, il Pil e' stato di 25.457 euro, risultante dalla media tra i ...

+T -T
Rapporto Svimez 2014: commenti di Delrio, Vendola e Lanzetta

(Regioni.it 2593 - 28/10/2014) Per Delrio “la crescita del Pil del Mezzogiorno diventa il tema centrale per il Paese. L'Italia sarà quello che sarà il Sud”. Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio dichiara al convegno organizzato dallo Svimez sul Rapporto 2014 dedicato al Sud.
Quindi Delrio aggiunge: “Garantiremo che nel 2015 nessuna Regione debba diminuire la spesa fondi europei per il patto di stabilità”.
Il riferimento è ai 500 milioni di cofinanziamento dei fondi Ue reinseriti dal Governo nel patto di stabilità.
Delrio sul taglio alle regioni per co-finanziare i progetti sostenuti dai fondi europei, spiega: "avevamo concordato con il ministro dell'Economia Padoan di elevare a un miliardo e 200 milioni la quota per il 2015". "Purtroppo - continua Delrio - si è dovuta prendere una decisione diversa dopo la lettera dell'Ue. Posso però assicurare che nonostante il taglio non si ...

+T -T
Conferenza Stato-Regioni per giovedì 30 ottobre

Ordine del giorno

(Regioni.it 2593 - 28/10/2014) E' convocata la Conferenza Stato-Regioni  per giovedì 30 ottobre (ore 15.30 presso la Sala riunioni del I piano di Via della Stamperia, n. 8, in Roma), con il seguente ordine del giorno:
Approvazione del verbale della seduta del 16 ottobre 2014.
1) Intesa, ai sensi dell’articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, concernente il “Documento di indirizzo per ridurre il burden del cancro”. (SALUTE – ECONOMIA E FINANZE) Codice sito: 4.10/2014/52 (Servizio III) Intesa ai sensi dell’articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131.
2) Intesa sullo schema di decreto ministeriale concernente la ripartizione dei fondi 2012 relativi alle risorse di cui all’art. 17 del decreto-legge 6 luglio 2011, n.98, da attribuire alle Regioni, a fronte degli oneri sostenuti per gli accertamenti medico-legali sui dipendenti assenti dal servizio per malattia effettuati dalle Aziende Sanitarie Locali. (SALUTE) Codice ...

+T -T
Il 30 ottobre Conferenza Unificata

Ordine del giorno

(Regioni.it 2593 - 28/10/2014) E’ convocata la Conferenza Unificata per giovedì 30 ottobre 2014 (ore 15.00 presso la Sala riunioni del I piano di Via della Stamperia, n. 8, in Roma), per discutere il seguente ordine del giorno:
Approvazione del verbale della seduta del 16 ottobre 2014.
1) Parere sul disegno di legge recante riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (A.S. 1577). (SEMPLIFICAZIONE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE) Codice sito: 4. 612014135 (Servizio Il) Parere ai sensi dell'articolo 2, comma 5 e 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.
2) Acquisizione della designazione di due rappresentanti nel Gruppo di lavoro consultivo per la promozione della cultura e della lingua italiana all'estero di cui al decreto del Ministro degli affari esteri n. 3513/4165 del 10 agosto 2014. (AFFARI ESTERI) Codice sito: 4. 71201419 (Servizio Il) Acquisizione della designazione, ai sensi de/l'articolo 9, comma 2, lett. d) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. ...

+T -T
Legge di stabilità: Maroni e Zaia su proposte Regioni

(Regioni.it 2593 - 28/10/2014) “È in corso il processo di formazione di una proposta da parte delle Regioni, che verrà consegnata al Governo a breve". Lo ha annunciato Roberto Maroni, presidente della regione Lombardia, riferendosi alla Legge di Stabilità  presentata dal Governo. Maroni osserva che "le Regioni  sono cosa diversa dai sindacati, sono un'articolazione dello Stato e non delle associazioni private". "Migliorare il testo è auspicabile, ma non ci  sono certezze, quindi, come ho detto ieri - ha ribadito Maroni - ci  prepariamo allo scenario peggiore".
Maroni ha ricordato l'intenzione di invitare, già la settimana prossima, "tutti i parlamentari lombardi, ai quali consegneremo la mozione approvata dal Consiglio regionale sulla Legge di Stabilità e il documento di analogo contenuto che abbiamo sottoscritto ieri con le Parti sociali, insieme al nostro studio sui costi standard. Chiederemo loro di intervenire, poi ...

+T -T
Delrio e Lanzetta su legge di stabilità

Lanzetta: i tagli non riguarderanno i servizi essenziali quali la Sanità, il Trasporto pubblico o la Scuola, ma si arriverà a ridurre le spese

(Regioni.it 2593 - 28/10/2014) "Credo che con le Regioni si arriverà a un punto di incontro”, afferma il Ministro degli Affari Regionali, Maria Carmela Lanzetta, evidenziando che “non riguarderà tagli ai servizi essenziali quali la Sanità, il Trasporto pubblico o la Scuola, ma si arriverà a ridurre le spese”.
"Le Regioni – aggiunge Lanzetta - sanno di questo sacrificio ed hanno condiviso lo spirito della Legge di stabilità che guarda alla crescita. Questa è la condivisione più importante".
Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, quindi afferma: “Stiamo aspettando le proposte, abbiamo una discussione in corso, la proseguiamo”.
Il riferimento è sempre alla rimodulazione della legge di stabilità e quindi alla revisione dei tagli previsti dalla manovra economica che interessano le Regioni. Delrio quindi precisa che "la manovra può essere ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top