Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2595 - giovedì 30 ottobre 2014

Sommario
- Legge di stabilità: Regioni chiedono un tavolo tecnico sulle loro proposte
- Legge di stabilità: Regioni pronte al confronto con il Governo (1)
- Legge di stabilità: Regioni pronte al confronto con il Governo (2)
- Istat: reddito e condizioni di vita in Italia
- Caligiuri e Lolli: bene Franceschini su risorse per turismo
- Audizione su riforma lavoro: le posizioni di Nappi e Aprea

+T -T
Legge di stabilità: Regioni chiedono un tavolo tecnico sulle loro proposte

(Regioni.it 2595 - 30/10/2014) “Abbiamo rimesso in fila tutte le nostre proposte, arricchendole anche rispetto alle ipotesi  già delineate dopo l’incontro con il Presidente del Consiglio”, così il Presidente Sergio Chiamparino ha sintetizzato l’esito della Conferenza delle Regioni del 30 ottobre che aveva all’ordine del giorno, fra l’altro, la “verifica sul confronto in atto sulla Legge di Stabilità 2015”.
“Ho buone ragioni per ritenere che nei prossimi giorni, per non dire nelle prossime ore, partiranno i gruppi di lavoro e il tavolo tecnico” su queste proposte, ha aggiunto il Presidente della Conferenza delle regioni. Si tratterà di importanti momenti di confronto  che “mi auguro possano arrivare a farci condividere con il governo proposte utili a rendere sostenibile la manovra per tutti”.
“Le proposte, almeno nelle linee generali  - ha spiegato Chiamparino -  sono quelle che avevamo già illustrato subito dopo l’incontro con il Presidente del Consiglio”, ovvero “rendere più stringente il patto per la salute già firmato , recuperare risorse per gli investimenti nel campo dell’edilizia, costi standard per tutti, razionalizzazione del fondo per il trasporto pubblico locale”.  Ognuno di questi temi “poi “si articola in una serie di proposte tecniche che richiedono un lavoro comune con il ministero dell'economia. Per dirvi di più bisognerà però – ha concluso Chiamparino - aspettare i frutti del lavoro di questo tavolo”.
Concetti che il Presidente della Conferenza delle Regioni ha ripreso poi anche a margine della Conferenza Stato-Regioni che si è tenuta nel pomeriggio (del 30 ottobre, ndr), dopo aver precisato che “non abbiamo mai cercato lo scontro con il governo, abbiamo sempre cercato il confronto”.
La proposta delle Regioni, ha spiegato ancora, “parte dalla disponibilità a concorrere ai saldi della finanziaria per consentire che la manovra vada in porto e che si arricchisca di proposte che puntano a introdurre i costi standard in tutti i campi, e per tutti i livelli istituzionali. Per le Regioni certamente, ma anche per i ministeri". Chiamparino ha poi sottolineato e auspicato la necessità di un’apertura di un tavolo tecnico “che consenta di approfondire la nostra scaletta di proposte e poi di poterle condividere in sede politica in tempi utili per il dibattito parlamentare sull'approvazione della legge di stabilità”.


( Stefano Mirabelli / 30.10.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top