Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2612 - lunedì 24 novembre 2014

Sommario
- Il 27 Conferenza Regioni
- Elezioni regionali: in Emilia Romagna e Calabria vincono Bonaccini e Oliverio
- Emilia Romagna: Stefano Bonaccini nuovo presidente
- Calabria: Mario Oliverio nuovo presidente
- Elezioni regionali: commenti di Rossi, Serracchiani, Zaia, Maroni, Caldoro
- Acqua: parere su regolamento per linee guida su costi

+T -T
Elezioni regionali: commenti di Rossi, Serracchiani, Zaia, Maroni, Caldoro

(Regioni.it 2612 - 24/11/2014) "In Emilia Romagna e Calabria il Pd ha  vinto. Però si vince poco quando a perdere è la democrazia con una partecipazione al voto così bassa”. Lo dichiara il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, riferendosi sempre al dato dell’astensionismo delle elezioni regionali.
Mentre il presidente de Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, sottolinea che ”quando arriveranno anche le prime risposte nei numeri economici, tornerà la fiducia nel voto”.
La forte astensione “sicuramente deve far riflettere sia chi ha vinto sia chi ha perso. Questo è indubbio”.
“Naturalmente però c'è anche da dire che stiamo parlando di elezioni regionali nelle quali - ha precisato Serracchiani - anche il peso di vicende locali è stato importante e notevole. Per il resto noi siamo convinti che il governo risponderà anche a chi in questo momento ha deciso di non esercitare il voto, facendo le cose che servono”.
Per il presidente del Veneto, Luca Zaia, sostiene che c’è  "una maggioranza silenziosa, che si astiene e sta a casa, con cui dobbiamo dialogare e un risultato eccezionale della Lega".
Roberto Maroni, presidente della regione Lombardia, quindi sottolinea come il successo elettorale della Lega alle Regionali avrà "riflessi" sugli "equilibri all'interno del centrodestra: Salvini e la Lega si candidano a essere il punto di riferimento” del futuro della coalizione.
Infine Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, rilancia la proposta di sciogliere le regioni e annuncia: ''Alcuni parlamentari presenteranno degli emendamenti che vanno in questa direzione''
 ''Le Regioni – dice Caldoro - sono gli unici enti, l'unico comparto dello Stato in pareggio di bilancio''. Nonostante questo, Caldoro ribadisce di essere “convinto che vadano sciolte”, per essere riaggregate “per un minimo di milioni di abitanti, così da creare delle macro aree”.
“Le Regioni devono avere funzioni di pianificazione, legislazione e programmazione, ma nessuna gestione – afferma Caldoro - L'amministrazione, e la gestione toccano allo Stato o ai Comuni, direttamente o in forma associata”.


( gs / 24.11.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top