Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2612 - lunedì 24 novembre 2014

Sommario
- Il 27 Conferenza Regioni
- Elezioni regionali: in Emilia Romagna e Calabria vincono Bonaccini e Oliverio
- Emilia Romagna: Stefano Bonaccini nuovo presidente
- Calabria: Mario Oliverio nuovo presidente
- Elezioni regionali: commenti di Rossi, Serracchiani, Zaia, Maroni, Caldoro
- Acqua: parere su regolamento per linee guida su costi

+T -T
Emilia Romagna: Stefano Bonaccini nuovo presidente

Eletto con il 49,05% dei voti

(Regioni.it 2612 - 24/11/2014) "Dovrò triplicare gli sforzi per ricostruire un filo più robusto e solido con tanti che non sono venuti a votare". Così Stefano Bonaccini, nuovo presidente della Regione Emilia Romagna, che è stato eletto con il 49,05% dei voti e il 37,70% di votanti.
“Non si può essere soddisfatti di una partecipazione così bassa - ha commentato il neo eletto presidente della regione Emilia Romagna – Stefano Bonaccini – Adesso bisogna aprire una nuova stagione”.
Bonaccini aggiunge un’ulteriore riflessione: "Salvini ha avuto un grande risultato, ma il problema non lo ha dato al Pd. Oggi è un problema per Grillo e per Berlusconi. È evidente che la Lega ha avuto un ottimo risultato, ma io ho vinto con 20 punti di distacco. Comunque la vera sconfitta è stata l'astensionismo”.
“Non posso stracciarmi le vesti - ha aggiunto Bonaccini - guardo in faccia il problema, che è quello di un voto che ha visto un'astensione record e che quindi non mi soddisfa per nulla”.
“Sapevamo – dichiara Bonaccini - che quando le regioni votano da sole, mediamente va a votare metà delle persone. Qui ripeto hanno pesato diverse cose, ora va ricostruita la fiducia con un pezzo di elettorato che ha voltato le spalle al voto e quindi al dato istituzionale”. Bonaccini ha spiegato che "c'è un pezzo dell'elettorato Pd che è rimasto a casa, e se fosse venuto avremmo avuto le percentuali delle europee. Perché comunque rimaniamo di gran lunga la prima forza”.
Nell’Assemblea regionale sono trenta i consiglieri per il Partito democratico, compreso il presidente, due per Sinistra ecologia e libertà, nove per la Lega Nord, due per Forza Italia, uno per Fratelli d'Italia, cinque per il Movimento 5 stelle e uno per l'Altra Emilia-Romagna.
"La Regione ha bisogno di una guida solida subito. - ha dichiarato Bonaccini - La prima cosa che farò sarà chiamare le parti sociali e i sindaci per definire le linee guida e il coordinamento del patto per il lavoro. Cercherò di fare il più in fretta possibile".
 
 
  


( Giuseppe Schifini / 24.11.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top