Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2616 - venerdì 28 novembre 2014

Sommario
- Blocco di alcuni lotti del vaccino antinfluenzale
- Istat: disoccupazione, inflazione, prezzi al consumo e industriali
- Scarti allevamenti: in Conferenza Stato-Regioni passa provvedimento
- Corte dei Conti Lazio: i conti sono corretti
- UE: legge di stabilità promossa ma "rimandata" a marzo
- Immigrazione: riunione a Roma ministri UE

+T -T
Corte dei Conti Lazio: i conti sono corretti

Zingaretti: è la vittoria del buon governo

(Regioni.it 2616 - 28/11/2014) “Il Lazio ce l'ha fatta”. La Corte dei Conti 'promuove' la regione Lazio per il 2013, anno in cui a partire da marzo si è insediato il presidente Nicola Zingaretti, che dichiara: “è la vittoria del buon governo. Era la prova più difficile, un bilancio che avevamo preso in corsa. Nella relazione 2012 la Regione Lazio era almeno da 10 anni in uno stato di insolvenza finanziaria, ma stiamo mettendo le cose in ordine”.
Giudizio di parifica senza rilievi. Questo significa che “non dobbiamo modificare neanche una virgola – afferma l'assessore al bilancio Alessandra Sartore - perché c'è stata una regolarità contabile accertata su un bilancio molto complesso".
Nella relazione della Corte dei Conti comunque sono anche rilevate deile criticità 'strutturali' sui problemi finanziari della Regione Lazio, ad esempio “ai debiti di funzionamento verso terzi, pagati con anticipazione di liquidità, si è sostituito un debito di finanziamento di pari ammontare verso lo Stato, che andrà restituito in 30 anni gravato dagli interessi”.
Zingaretti quindi precisa: "Abbiamo portato alla luce dei debiti: il decreto 35 non li annulla ma li fa pagare, denuncia il 'quanto'" dopo anni in cui, rileva la stessa Corte dei Conti, in passato si autorizzavano troppe spese "in disavanzo", cioè senza coperture. Motivo per cui per i magistrati contabili "il percorso di risanamento dei conti pubblici non può che passare da un rigoroso contenimento della spesa, agevolando nello stesso tempo la riduzione del debito".
Giudicato invece positivo in sanità il patto con i medici di Medicina generale e il lavoro sulla rete territoriale socio-sanitaria (Rsa e Case della Salute). “Già nel 2014 molti degli auspici della Corte sul 2013 si sono realizzati, come il risanamento dei conti e la razionalizzazione delle società”.
Giudicato positivamente anche l'uso dei fondi Cipe per la messa in sicurezza della Pontina, l'accordo con il Policlinico Umberto I e lo sblocco delle opere pubbliche.
Per Zingaretti "era la prova più difficile e dopo un attentissimo esame della Corte, che nei  giudizi rileva le criticità ma soprattutto i passi in avanti, abbiamo  avuto la parifica senza rilievi”.
Il presidente della regione Lazio quindi aggiunge: “non è una mia vittoria ma di tutta la squadra della  Regione, che voglio ringraziare, perché é un giudizio che riconosce la svolta storica che stiamo portando avanti”.

 

Giudizio di parificazione del rendiconto generale della Regione Lazio - 27 novembre 2014

 

CORTE CONTI: ZINGARETTI"FIDUCIOSI PER 2014 GRAZIE AD AUSPICI REALIZZATI"

 



( Giuseppe Schifini / 28.11.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top