Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2616 - venerdì 28 novembre 2014

Sommario
- Blocco di alcuni lotti del vaccino antinfluenzale
- Istat: disoccupazione, inflazione, prezzi al consumo e industriali
- Scarti allevamenti: in Conferenza Stato-Regioni passa provvedimento
- Corte dei Conti Lazio: i conti sono corretti
- UE: legge di stabilità promossa ma "rimandata" a marzo
- Immigrazione: riunione a Roma ministri UE

+T -T
Istat: disoccupazione, inflazione, prezzi al consumo e industriali

Eurostat: in Italia maggiore aumento disoccupazione ad ottobre

(Regioni.it 2616 - 28/11/2014) Di mese in mese aumenta la disoccupazione. Lo rileva l'Istat che indica un tasso di disoccupazione ad ottobre pari al 13,2%, in aumento dello 0,3% sul mese di settembre e dell'1% nei dodici mesi.
Si tratta del massimo storico, il valore più alto sia dall'inizio delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, ovvero dal 1977 (ben 37 anni fa).
I disoccupati sono 3.410.000, +2,7% sul mese precedente +9,2% annuo. Fra i giovani, il tasso di disoccupazione sale invece al 43,3% (+0,6% mensile e +1,6% annuo) e gli under25 in cerca di lavoro raggiungono così quota 708 mila.
Il Ministero del lavoro in una nota afferma però che nel 3/o trimestre dell'anno c'è stato “un andamento positivo dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato, pari ad oltre 400 mila nuovi contratti, +7,1% rispetto ad un anno prima”.
Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, commenta: "i dati della disoccupazione ci preoccupano. Ma il dato degli occupati in realtà sta crescendo. In Italia più persone lavorano rispetto a quando" si è insediato il governo ma "per riuscire a recuperare c'è ancora tanto da fare".
Per il sottosegretario Graziano Delrio gli occupati tornano a crescere ma "ovviamente non basta, c'è ancora molto lavoro da fare, però è la conferma che siamo sulla strada giusta".
L'Istat fornisce anche le stime dell'inflazione: a novembre i prezzi al consumo aumentano dello 0,2% su base annua (dal +0,1% di ottobre). Per il secondo mese il tasso si mantiene così sopra lo 'zero', dopo la 'deflazione' di agosto e settembre.
Quindi il costo della spesa a novembre rincara, riportandosi ai livelli di sette mesi fa. C’è stato un aumento dei prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona. I prezzi aumentano dello 0,5% su base annua, dal +0,1% di ottobre.
Mentre nel mese di ottobre 2014 l'indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,4% rispetto al mese precedente e dell'1,2% rispetto a ottobre 2013.
I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno diminuiscono dello 0,6% rispetto a settembre e dell'1,6% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registra una diminuzione dello 0,1% in termini congiunturali e un aumento dello 0,1% in termini tendenziali.
Infine secondo Eurostat, l'ufficio statistico europeo, lo scorso ottobre l'Italia è tra i 18 Paesi dell'Eurozona che ha registrato il maggior incremento del tasso di disoccupazione, salito dal 12,3 di settembre al 13,2%.


( Giuseppe Schifini / 28.11.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top