Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2620 - giovedì 4 dicembre 2014

Sommario
- Legge di stabilità: Chiamparino, passi in avanti nel confronto Stato-Regioni
- Caldoro: cercheremo di ridurre l'impatto della legge di stabilità
- Audizione su funzione sociale sport e Testo Unico
- Legge di Stabilità: i commenti di Marini, Vendola e Maroni
- Zaia: i costi standard unica via per risanamento spesa sanitaria
- Garavaglia su assorbimento personale Province

+T -T
Zaia: i costi standard unica via per risanamento spesa sanitaria

(Regioni.it 2620 - 04/12/2014) Interviene sugli effetti della legge di stabilità, e sulle conseguenti ricadute sul sistema sanitario, il presidente della regione Veneto, Luca Zaia.
“In sanità bisogna avere il coraggio di applicare i costi standard – evidenzia Zaia - perché questo porterebbe a risparmiare 30 miliardi di euro ovvero un terzo del debito pubblico".
I nuovi tagli della legge di stabilità comporterebbero in particolare dei “danni” alle “regioni virtuose come il Veneto. Se si ragiona come si sta facendo ci si fa male da soli”.
Per Zaia “i costi standard sono l’unica via per un risanamento serio della spesa sanitaria”.  Parole che continuano a rimanere “nella bocca del Presidente del Consiglio, mentre appena si fa sul serio si torna al vecchio e becero quadro dei tagli lineari. Se così fosse saliremo sulle barricate – annuncia Zaia - perche' dai primi calcoli si vorrebbero togliere ai veneti più di 150 milioni, e ci staremo fino a che non si ragionerà di rigore nella spesa e di costi standard per individuare come e soprattutto dove risparmiare”.
“Le Regioni – sostiene Coletto, coordinatore della commissione sanità della Conferenza delle Regioni e assessore della regione Veneto  - si esprimeranno ufficialmente tra qualche giorno, per cui c'è ancora tempo per fare quello su cui tutti, a cominciare da Renzi, si erano detti assolutamente d'accordo, e cioe' intervenire dove si puo' utilizzando esclusivamente il criterio dei costi standard. Non e' assolutamente difficile: è sufficiente che il Governo veda e applichi studi e tabelle di cui può agevolmente disporre da fonti proprie come, ad esempio, l'Agenas per quanto riguarda il personale”.
Per l'Assessore alla Sanità della Regione Veneto, Luca Coletto, ribadisce il '”no totale”  alle ipotesi di nuovi tagli alla sanità.


( Giuseppe Schifini / 04.12.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top