Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2622 - martedì 9 dicembre 2014

Sommario
- Chiamparino convoca la Conferenza delle Regioni per il 10 dicembre
- Conferenza Unificata il 10 dicembre
- Istat: cala l'immigrazione, aumenta l'emigrazione
- Dissesto: piano #italiasicura entra in fase operativa
- Conferenza Unificata del 13 novembre: on line gli atti
- Conferenza Stato-Regioni: gli atti del 13 novembre

+T -T
Chiamparino convoca la Conferenza delle Regioni per il 10 dicembre

(Regioni.it 2622 - 09/12/2014) Il Presidente Sergio Chiamparino ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per mercoledì 10 dicembre alle ore 11 (Roma, via Parigi 11).
All’ordine del giorno l’esame delle questioni che saranno affrontate nella Conferenza Unificata - convocata alle ore 15 in via della Stamperia 8 a Roma - con particolare riferimento al parere sul disegno di legge di stabilità 2015.

+T -T
Conferenza Unificata il 10 dicembre

Pubblicato l'ordine del giorno

(Regioni.it 2622 - 09/12/2014) La Conferenza Unificata è convocata, in seduta straordinaria, per mercoledì 10 dicembre 2014 alle ore 16.00 presso la Sala riunioni del l piano di Via della Stamperia, n. 8, in Roma, per discutere il seguente ordine del giorno:
1) Parere sul disegno di legge recante: "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato" (legge di stabilità 2015) A.C. 2679-bis (ECONOMIA E FINANZE) Codice sito: 4.6/2014/41 - Servizio II Parere ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lett. a), n. 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281. 
2) Parere sul disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 11 novembre 2014, n. 165, recante disposizioni urgenti di correzione a recenti norme in materia di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati e misure finanziarie relative ad enti territoriali (PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI- ECONOMIA E FINANZEINFRASTRUTTURE E TRASPORTI - AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE - ...

+T -T
Istat: cala l'immigrazione, aumenta l'emigrazione

Mai così alto il numero degli italiani che va all'estero

(Regioni.it 2622 - 09/12/2014) Il quadro sull’immigrazione fornito dall’Istat sfata alcuni luoghi comuni e contribuisce  far luce sul tema. L’immigrazione dall’estero ha registrato nel 2013 un vistoso calo. 307 mila le persone che hanno scelto di  venire in Italia, 43.00in meno rispetto all’anno precedente. Il calo delle iscrizioni dall’estero è imputabile proprio ai flussi che riguardano i cittadini stranieri, il cui numero scende da 321 mila nel 2012 a 279 mila nel 2013. Si osserva anche una contrazione delle iscrizioni dall’estero di cittadini italiani (da 29 mila a 28 mila unità).
Fra gli immigrati la comunità più rappresentata è quella rumena (58.000 ingressi), seguono quella  marocchina (20 mila), quella cinese (17 mila) e quella ucraina (13 mila).
Mai così alto negli ultimi dieci anni il numero di emigrati italiani, le cui cancellazioni passano da 68 mila nel 2012 a 82 mila unità nel ...

+T -T
Dissesto: piano #italiasicura entra in fase operativa

D'angelis: sono 1.054 gli interventi cantierabili tra il 2015 e il 2017

(Regioni.it 2622 - 09/12/2014) “Per la prima volta una foto chiara del dissesto idrogeologico”. Il piano #italiasicura è entrato nella fase operativa della raccolta dei dati.
Dalle Regioni è stato fornito infatti al Governo un elenco di richieste per 4.751 interventi, 1.054 cantierabili e 3.697 alla fase di studio di fattibilità o progettazione.
Tutte azioni per la messa in sicurezza da frane e alluvioni affrontate nel corso di un incontro tra le Regioni e Erasmo D'Angelis, Coordinatore della Struttura di missione del Governo, che ha sottolineato come ora “può iniziare l’impresa della prevenzione”.
Si tratta, ha spiegato sempre D'Angelis, della “più importante opera pubblica di cui il Paese ha urgente bisogno da sempre”. Lo Stato ha “una fotografia molto chiara di cosa e quanto serve per metterci in sicurezza e ridurre fortemente il rischio di vittime e devastazioni per frane e alluvioni”.
Così ...

+T -T
Conferenza Unificata del 13 novembre: on line gli atti

(Regioni.it 2622 - 09/12/2014) “On line” sul sito della Conferenza Unificata gli atti relativi alla riunione del 13 novembre.
La documentazione può essere consultata anche nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it.
Si riporta di seguito l’elenco relativo ai singoli atti con i rispettivi link.
3)         

+T -T
Conferenza Stato-Regioni: gli atti del 13 novembre

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top