Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2624 - giovedì 11 dicembre 2014

Sommario
- Legge di stabilità: Caldoro e Serracchiani
- Istat: residenze socio-sanitarie, al Nord 69% posti letto
- Ddl di stabilità: dalle Regioni proposte ed emendamenti
- Umbria e Albania: accordo di cooperazione
- In legge di stabilità farmaco che cura l'epatite C
- Agricoltura: modifiche al decreto riconoscimento organizzazioni produttori

+T -T
In legge di stabilità farmaco che cura l'epatite C

Caldoro: siamo d'accordo, ma il problema anche in questo caso è la copertura

(Regioni.it 2624 - 11/12/2014) Il vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Caldoro (presidente della regione Campania), parlando del confronto Governo-Regioni sulla legge di stabilità, ha sottolineato anche la questione dell’immissione in commercio del farmaco che cura l'epatite C: “siamo d'accordo, ma il problema anche in questo caso è la copertura”.
Si annuncia infatti un emendamento alla Legge di stabilità per un fondo di 1,5 miliardi di euro, che garantirà l'accesso alla cura dell'epatite C con il nuovo farmaco.
Lo stanziamento di 1,5 miliardi (750 milioni per due anni) è in arrivo dunque con la legge di Stabilità e sarebbe recuperato dal Fondo Sanitario Nazionale.
Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha infatti incontrato in Senato il presidente della commissione Bilancio, Antonio Azzollini, proprio per discutere di questo e quindi concordare l'emendamento che permetta la fruizione del farmaco nel Servizio Sanitario Nazionale.
Gli italiani affetti da epatite C secondo le stime  sono un milione e mezzo, ma esistono numerose rilevazioni che indicano cifre molto più alte. L'Aifa comunica che il numero di richieste totali nazionali di trattamento ha raggiunto, al 28 novembre, il valore di 1.431, mentre quello dei trattamenti approvati è 894, pari ad appena il 62,5% delle richieste.
Tutto questo a pochi giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della determina dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) che autorizza in Italia il farmaco capace di eliminare il virus dell’epatite C, il cui costo è di circa 40mila euro a ciclo di terapia per paziente. Si tratta dell’immissione in commercio del 'super-farmaco' Sovaldi (sofosbuvir) contro l'epatite C.
L'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) precisa che contestualmente all’immissione in commercio si chiude il programma di uso compassionevole con accesso gratuito al trattamento con sofosbuvir, precedentemente attivato al fine di assicurare ai pazienti affetti da epatite cronica C con malattia avanzata l'accesso rapido e gratuito a tale terapia.

 

 

FARMACI: LOMBARDIA, PER SUPERCURE EPATITE C ATTESA SPESA 100 MLN IN 18 MESI

L.STABILITÀ: CALDORO, PER INTESA SERVE NUOVA UNIFICATA

>>>ANSA/ UN FONDO DA 1,5MLD PER CURARE EPATITE CON'SUPERFARMACO'

L.STABILITÀ: IN ARRIVO FONDI CURE EPATITE C CON SUPERFARMACO

 



( Giuseppe Schifini / 11.12.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top