Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2626 - lunedì 15 dicembre 2014

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 18 dicembre
- Per le Regioni 1 miliardo da allentamento patto di stabilità
- Bankitalia: sale debito pubblico
- Consiglio dei Ministri del 12 dicembre, al via norme anticorruzione
- Istat: consumi energetici delle famiglie
- Conferenza Stato-Regioni del 4 dicembre: pubblicati gli Atti

+T -T
Consiglio dei Ministri del 12 dicembre, al via norme anticorruzione

Nel corso della riunione esaminate anche alcune leggi regionali

(Regioni.it 2626 - 15/12/2014) Il Consiglio dei Ministri del 12 dicembre 2014 ha varato le norme per contrastare la corruzione. In particolare, si inaspriscono le pene del delitto di corruzione propria (pena minima 6 anni, pena massima 10 anni) anche al fine di aumentare i tempi di prescrizione del reato.
Inoltre è stato approvato un decreto legge in materia di proroga dei termini di pagamento Imu per i terreni agricoli montani e di rifinanziamento per spese urgenti.
Tra l’altro sono stati approvati dei progetti di infrastrutture elettriche in Lombardia. Il Governo ha rilevato che sono venuti meno i dissensi espressi nelle conferenze di servizi per risolvere le questioni  connesse  con due progetti per costruzione ed esercizio di linee elettriche  a 15 kv, con relative opere accessorie, in località Fusine nel Comune di Incudine (BS), nonché in località Fubbia, nel Comune di Edolo (BS); entrambi i progetti potranno quindi essere realizzati ma dovranno conformarsi alle prescrizioni impartite.
Il Consiglio dei ministri ha poi dichiarato lo stato d’emergenza affinché la protezione civile disponga di  strumenti e modalità idonee a superare le criticità che si sono verificate  in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche che hanno colpito le Province di Grosseto, Livorno, Massa Carrara e Pisa nei giorni dall’11 al 14 ottobre 2014, le Province di Lucca e Massa Carrara nei giorni dal 5 al 7 novembre 2014, nonché le Province di Torino, Alessandria, Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli nei giorni dal 12 al 14 ottobre, il 4 e 5, l’11 e  12 ed il 14  novembre 2014 . Per consentire il proseguimento delle operazioni di protezione civile già in atto è stato deciso di prorogare lo stato di emergenza dichiarato per le eccezionali avversità atmosferiche che si sono verificate: dall'ultima decade di dicembre 2013 al 31 marzo 2014 nelle Province di Bologna, Forlì - Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Reggio - Emilia e Rimini; dal 2 al 4 maggio 2014 nella Regione Marche; nei giorni 25 e 26 dicembre 2013, dal 17 al 19 gennaio 2014 e nel periodo dal 1° febbraio al 10 marzo 2014 nella Provincia di Torino, Alessandria, Asti, Cuneo, Novara e Vercelli; tra il 19 novembre e il 3 dicembre 2013 nelle Province di Foggia, Lecce e Taranto.
Infine il Consiglio dei Ministri ha esaminato alcune leggi delle Regioni e delle Province Autonome.
Per le seguenti leggi regionali si è deliberata l’impugnativa:
Legge Regione Calabria n. 20 del 07/10/2014 “Modifiche ed      integrazioni alle leggi regionali 30 ottobre 2012, n. 48, 8 luglio 2002,      n. 24, 12 ottobre 2012, n. 45, 7 marzo 2000, n. 10, 17 maggio 1996, n. 9”      in quanto alcune disposizioni  riguardanti i piani di gestione      forestale non rispettano l’obbligo di valutazione ambientale, ponendosi in      tal modo in contrasto con la normativa statale e comunitaria di      riferimento, in violazione dell’articolo 117, primo comma, Cost., e in      violazione della potestà legislativa esclusiva statale in materia di       tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, di cui all’art. 117, comma 2,      lett. s) Cost. Legge Regione Calabria n. 22 del 07/10/2014 “Modifiche ed      integrazioni alla legge regionale 18 luglio 2008, n. 24 e S.M.I.” in quanto      alcune disposizioni riguardanti l’autorizzazione e l’accreditamento delle      strutture sanitarie interferiscono con le funzioni del Commissario ad      acta, in violazione dell’art. 120, secondo comma, Cost., e contrastano con      le previsioni del Piano di rientro dal disavanzo sanitario, in violazione      dei principi di coordinamento della finanza pubblica di cui all’art. 117,      terzo comma, Cost. Legge Regione Calabria n. 27 del 07/10/2014 “Norme in tema di      donazione degli organi e tessuti.” in quanto le sue disposizioni,      prevedendo la possibilità e le modalità di espressione del  consenso      o del diniego alla donazione di organi e tessuti in sede di rilascio o di      rinnovo della carta d’identità, violano la competenza esclusiva statale in      materia di anagrafe di cui all’art. 117, secondo comma, lett. i), della      Costituzione, nonché i principi fondamentali in materia della tutela della      salute, di cui all’art. 117, terzo comma, Cost., intervenendo in materia      di consenso informato. Legge Regione Veneto n. 30 del 22/10/2014 “Modifica della legge      regionale 6 settembre 1991, n. 24 "Norme in materia di opere      concernenti linee e impianti elettrici sino a 150.000 volt"” in      quanto alcune disposizioni riguardanti le linee e gli impianti elettrici      sino a 150.000 volt, consentendo esenzioni dall’autorizzazione per le      varianti di tracciato, si pongono in contrasto con la normativa      ambientale, violando la potestà legislativa esclusiva statale in materia      di  tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, di cui all’art. 117,      comma 2, lett. s), Cost.
Per le seguenti leggi delle Regioni e delle Province Autonome si è deliberata la non impugnativa:
Legge Regione Calabria n. 26 del 07/10/2014 “Modifiche alla legge      regionale 10 agosto 2011, n. 30 (Disposizioni transitorie in materia di      assegnazioni di sedi farmaceutiche)”.
Legge Regione Abruzzo n. 37 del 14/10/2014 “Istituzione del Fondo      regionale per l’integrazione socio-sanitaria e interventi finanziari in      materia di agricoltura”.
Legge Regione Friuli Venezia Giulia n. 17 del 16/10/2014 “Riordino      dell’assetto istituzionale e organizzativo del Servizio sanitario      regionale e norme in materia di programmazione sanitaria e      sociosanitaria”.
Legge Regione Toscana n. 59 del 14/10/2014 “Modifiche alla legge      regionale 26 luglio 2002, n. 32 (Testo unico della normativa della Regione      Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione      professionale e lavoro), in materia di educazione, istruzione,      orientamento, formazione professionale e lavoro”.
Legge Regione Puglia n. 42 del 17/10/2014 “Modifica all’articolo      11 della legge regionale 18 febbraio 2014, n. 5 (Disciplina dei turni e      degli orari del Servizio pubblico farmaceutico territoriale”.
Legge Regione Puglia n. 43 del 17/10/2014 “Norme in materia di      costituzione, composizione e funzionamento del Collegio di direzione delle      aziende ed enti del Servizio sanitario regionale ai sensi degli articoli      3, comma 1- quater e 17 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e      s.m.i.”.
Legge Regione Basilicata n. 29 del 27/10/2014 “Rendiconto agenzia      della regione Basilicata per le erogazioni in agricoltura (a.r.b.e.a.)      Periodo 1 gennaio 2014 - 31 luglio 2014”.
Legge Regione Basilicata n. 30 del 27/10/2014 “ Misure per il      contrasto della diffusione del gioco d’azzardo patologico”.
Legge Regione Basilicata n. 31 del 27/10/2014 “Istituzione del      servizio di odontoiatria speciale per disabili e pazienti a rischio del      servizio di pronto soccorso odontoiatrico”.
Legge Regione Bolzano n. 9 del 16/10/2014 “Modifiche di leggi      provinciali in materia di edilizia abitativa agevolata, integrazione,      parificazione, servizi sociali, invalidi civili, sanità, famiglia e sudtirolesi      nel mondo”.
Legge Regione Trento n. 9 del 23/10/2014 “Riordino dell'attività      statistica e disciplina del sistema statistico provinciale. Modificazioni      della legge provinciale n. 13 del 2009, in materia di promozione di      prodotti agricoli a basso impatto ambientale, e della legge provinciale      sui lavori pubblici 1993”.
Legge Regione Trento n. 10 del 23/10/2014 “Modificazioni della      legge provinciale 16 dicembre 2005, n.19 (Disciplina del Comitato      provinciale per le comunicazioni)”.
Legge Regione Trento n. 11 del 23/10/2014 “Modificazioni della      legge provinciale sulla promozione turistica 2002, della legge provinciale      sugli impianti a fune 1987, della legge provinciale 17 marzo 1988, n. 9      (Disciplina delle agenzie di viaggio e turismo), della legge provinciale      23 agosto 1993, n. 20 relativa alle professioni turistiche della montagna,      della legge provinciale sulla ricettività turistica 2002, della legge      provinciale sui campeggi 2012, della legge provinciale sui rifugi e sui      sentieri alpini 1993 e abrogazione di disposizioni regolamentari      connesse”.
Legge Regione Valle D’Aosta n. 10 del 15/10/2014 “Disposizioni per      la partecipazione della Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste      all’iniziativa Expo Milano 2015”.
Legge Regione Veneto n. 31 del 22/10/2014 “Modifica alla legge      regionale 1° marzo 2002, n. 4 "Costituzione dell'organismo      interregionale per la gestione del fiume Po”.
Legge Regione Veneto n.  32 del 22/10/2014 “Modifiche e      integrazioni alla legge regionale 19 marzo 2013, n. 2. Norme di semplificazione      in materia di igiene, medicina del lavoro, sanità pubblica e altre      disposizioni per il settore sanitario”.
Legge Regione Veneto n.  33 del 22/10/2014 “Disposizioni in      ordine alle sperimentazioni gestionali di Motta di Livenza, Cavarzere e      disposizioni transitorie relative all'Ospedale specialistico      interregionale Codivilla-Putti di Cortina d'Ampezzo”.
Legge Regione Veneto n. 34 del 22/10/2014 “Disciplina delle      associazioni pro loco”.
Legge Regione Veneto n. 35 del 22/10/2014 “Ratifica ed esecuzione dell'intesa      tra la Provincia Autonoma di Trento e la Regione del Veneto per      l'esercizio delle funzioni amministrative relative alle concessioni di      derivazioni d'acqua che interessano il territorio della Provincia di      Trento e della Regione Veneto non disciplinate dalla legge regionale 23      novembre 2006, n. 26”.
Legge Regione Marche n. 28 del 29/10/2014 “Proroga dei termini      dell’articolo 5 della Legge regionale 11 novembre 2013, n. 35 “Norme in      materia di Unioni Montane e di esercizio associato delle funzioni dei      Comuni Montani”.
Legge Regione Sardegna n. 19 del 24/10/2014 “Assestamento alla      manovra finanziaria per gli anni 2014-2016”.
Legge Regione Sardegna n. 20 del 24/10/2014 “Istituzione del Parco      naturale regionale di Gutturu Mannu”.
Legge Regione Sardegna n. 21 del 24/10/2014 “Istituzione del Parco      naturale regionale di Tepilora”.
Legge Regione Sardegna n. 22 del 24/10/2014 “Interventi urgenti      per le spese di funzionamento e di manutenzione delle sedi della      formazione professionale e il completamento dei piani di formazione      professionale”.

 



( red / 15.12.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top