Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2631 - lunedì 22 dicembre 2014

Sommario
- Macroregioni: il dibattito è aperto
- Dipendenti Province: "nodo" nel rapporto Stato-Regioni
- Emilia-Romagna: Bonaccini presenta la nuova Giunta
- Un sito per capire come utilizzano le risorse Regioni ed enti locali
- Istat: le partecipate pubbliche in Italia
- Macroregione adriatico ionica: sì Conferenza Regioni a programma Adrion

+T -T
Emilia-Romagna: Bonaccini presenta la nuova Giunta

Passaggio di consegne con Errani

(Regioni.it 2631 - 22/12/2014) Passaggio di consegne tra il presidente uscente, Vasco Errani, e il nuovo presidente della regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.
Si è colta infatti l’occasione dei saluti per le festività natalizie rivolti ai collaboratori regionali, non solo per gli auguri natalizi, ma anche per il passaggio di consegne, ancora virtuale in quanto deve essere ufficializzata la nomina del presidente tra qualche giorno. Nel contempo sono stati annunciati i componenti della nuova Giunta.
“Voglio dire una cosa sola con il cuore - ha dichiarato Vasco Errani rivolgendosi ai dipendenti regionali - : grazie a tutti. Sono orgoglioso di aver potuto lavorare con voi in questi anni. La Regione, noi, siamo quello che abbiamo fatto e ciò che abbiamo fatto, anche con gli errori che possiamo aver commesso, è innanzitutto un servizio alle nostre comunità. Un servizio che oggi è sotto gli occhi delle persone”.
Errani si è poi rivolto al presidente Stefano Bonaccini, evidenziando che “oggi è il giorno del passaggio virtuale, perché il 29 dicembre non ci sarò. Ora si apre una fase nuova e sono certo che Stefano e la nuova Giunta sapranno essere all’altezza della nostra Regione, che è un riferimento per l’Italia ed esempio per l’Europa”. 
Il presidente Stefano Bonaccini, nel passaggio di testimone con Errani, ha sottolineato che “si chiude una lunga stagione di governo e se ne apre una nuova. Cercheremo di essere all’altezza delle parole che abbiamo speso e che non valgono nulla se non saranno supportate dai fatti. Lavoreremo per continuare a garantire all’Emilia-Romagna la posizione di vertice che occupa in Europa e nel mondo. Per me, che interpreto la politica come passione civile, questo è un grande onore e un grande onere, anche per il lavoro fatto da chi mi ha preceduto. Ce la metterò tutta, ci metterò tanta umiltà e tantissima determinazione; saremo pronti all’ascolto e al dialogo, ma anche ad assumere decisioni in tempi rapidi”.
Tra i primi obiettivi ci sarà quello del recupero del rapporto di fiducia con i cittadini: “mi auguro - ha sottolineato Bonaccini - che ci sia in futuro una politica che urla meno, non si offende, capace di rimanere unita di fronte ad obiettivi condivisi e dove non esistano nemici ma avversari”.
“La sobrietà sarà il pilastro sul quale ci muoveremo in questa legislatura”, per Bonaccini, uno dei primi provvedimenti della Giunta sarà finalizzato a dare “un ulteriore colpo alle spese della politica”. Bonaccini assumerà anche la carica di commissario per la ricostruzione post-sisma ha quindi ribadito che una delle prime giunte sarà in una delle zone terremotate. “Vorrei ringraziare Errani - ha detto Bonaccini - per il lavoro che ha fatto in questi anni. Si chiude una lunga stagione di governo e se ne apre una nuova con una squadra molto rinnovata". L'obiettivo sarà quello di “collocare questa regione come la piu' virtuosa a livello nazionale ed europeo”.
Oltre al presidente Bonaccini e alla, la nuova giunta dell'Emilia Romagna è composta da:
Elisabetta Gualmini, vicepresidente e delega al welfare,
Raffaele Donini ai trasporti,
Sergio Venturi alla sanità,
Massimo Mezzetti alla cultura,
Emma Petitti a bilancio e pari opportunità,
Andrea Corsini al turismo,
Patrizio Bianchi politiche europee e scuola e università,
Paola Gazzolo protezione civile e ambiente,
Palma Costi ricostruzione post terremoto,
Simona Caselli agricoltura,  
e Sottosegretario alla presidenza sarà Andrea Rossi.

La composizione della Giunta e una breve biografia dei componenti:
Andrea Rossi - Sottosegretario alla presidenza della giunta
Nato nel 1976 a Scandiano (Reggio Emilia), per dieci anni (2004-2014)  è stato sindaco del Comune di Casalgrande.

Patrizio Bianchi - Coordinamento politiche europee, Scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro
E’ nato a Copparo, in provincia di Ferrara, nel 1952. Laureato a Bologna, si è specializzato alla London School of Economics and Political Science. Professore ordinario di Economia applicata dal 1989, è stato Rettore dell’Università di Ferrara fino al 2010. Esperto di economia e di politiche industriali e dello sviluppo, ha lavorato per istituzioni italiane e internazionali e per governi di diversi paesi. Dal 2010 è assessore alla Scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro della Regione Emilia-Romagna.

Raffaele Donini - Mobilità, infrastrutture, programmazione territoriale e agenda digitale
E’ nato a Bazzano, in provincia di Bologna, nel 1969. E’ segretario provinciale del Partito Democratico di Bologna. Dal 1995 al 2005 è stato sindaco di Monteveglio

Andrea Corsini -Turismo e commercio
Nato a Cervia (Ravenna) nel 1964. E’ assessore al Turismo, Commercio, Lavori Pubblici, Traffico, Protezione Civile e subsidenza del Comune di Ravenna

Sergio Venturi - Politiche per la salute
Nato nel 1953 a Vergato (Bologna), dal 2010 è direttore generale del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi. Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia (Università di Bologna), la specializzazione e un corso di formazione in materia di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria, è stato direttore generale dell’Azienda USL di Imola e dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Simona Caselli - Agricoltura, caccia e pesca
Nata a Parma nel 1961, è presidente di Legacoop Emilia Ovest (Piacenza, Parma e Reggio Emilia). E’ laureata in Economia e Commercio all’Università di Parma, con una tesi sull’Accumulazione nei modelli di economia partecipativa, e si è specializzata alla Sda Bocconi in “Direzione e Politica finanziaria” e alla Luiss in “Garanzie nei contratti finanziari”

Palma Costi - Attività produttive e ricostruzione post-sisma
E’ nata a Camposanto, in provincia di Modena, nel 1957. Presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna nella precedente legislatura. E’ laureata in Storia contemporanea

Paola Gazzolo - Protezione civile e difesa del suolo, politiche ambientali
Nata a Piacenza nel 1966, risiede a Calendasco, nel piacentino. Dal 2004 al 2009 è stata assessore provinciale a Piacenza con delega alle Politiche sociali, giovanili, attività sportive e ricreative, pari opportunità. Assessore regionale alla Sicurezza territoriale, difesa del suolo e della costa, protezione civile nella precedente legislatura

Elisabetta Gualmini - vice presidente e welfare
Nata a Bologna nel 1968, è professore ordinario di Scienze Politiche all’Università di Bologna. E’ presidente della Fondazione di ricerca “Istituto Carlo Cattaneo”

Massimo Mezzetti - Cultura e legalità
Nato a Roma nel 1962, vive a Modena. Ha studiato all’Università di Roma (Lettere e Filosofia) e presso la Facoltà Valdese (Teologia). Assessore regionale alla Cultura e Sport nella precedente legislatura

Emma Petitti - Bilancio
Nata a Rimini nel 1970, laureata in Filosofia all’Università di Bologna, è deputata del PD dal 2013. Precedentemente è stata consigliere comunale a Rimini.
 


( Giuseppe Schifini / 22.12.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top