Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2632 - martedì 23 dicembre 2014

Sommario
- Istat: Annuario statistico italiano 2014
- Lorenzin: con inizio anno aggiornamento Lea
- Macroregioni e Province: fibrillazioni nel "cantiere riforme"
- Parere sulla Legge di stabilità
- Euregio: firmati accordi da Zaia e Serracchiani
- Istat: turismo, i dati dell'Annuario statistico 2014

+T -T
Lorenzin: con inizio anno aggiornamento Lea

(Regioni.it 2632 - 23/12/2014) Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, annuncia alcuni provvedimenti per l’inizio dell’anno nuovo, tra questi il decreto per la revisione e l'aggiornamento dei Livelli essenziali di assistenza. E tra i nuovi Lea  si prevede l’immissione dei trattamenti per l'eterologa, le indagini per la celiachia e le cure per l'endometriosi. Quindi entrano alcune malattie rare e patologie croniche, tra queste anche l'adroterapia oncologica la Bpco.
L'approvazione del decreto sui Lea è prevista per il mese di gennaio, dopo un lungo lavoro di revisione che, spiega Lorenzin, ha visto impegnati il ministero della Salute, le Regioni e l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas).
“Ho  chiesto di avere il testo sul mio tavolo per il 29 dicembre”, ha dichiarato Lorenzin. “La revisione è dunque arrivata al traguardo - ha ribadito Lorenzin - E' stato un  lavoro complesso, ma alla fine abbiamo portato a casa un buon  risultato. Era un aggiornamento atteso da 14 anni”.
Il Dpcm che renderà effettiva la revisione contiene diversi capitoli:  il nomenclatore, specialistico e protesico; l'aggiornamento delle  malattie rare e croniche; l'aggiornamento del protocollo della  gravidanza; la caratterizzazione dell'area socio sanitaria. Tra le  nuove patologie elencate nei Lea 'rivisti' ci saranno sicuramente  l'osteomielite cronica, la sindrome di Dravet, la sindrome di Lynch,  il melanoma cutaneo familiare, la Men 1 e Men 2.
Infine un pensiero natalizio: "Il mio desiderio sotto l'albero? – afferma Lorenzin - La cura per tutti i malati di epatite C. Sarà un lavoro impegnativo, ma sono determinata".


( Giuseppe Schifini / 23.12.14 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top