Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2650 - mercoledì 28 gennaio 2015

Sommario
- Lorenzin annuncia i nuovi Lea
- Lanzetta: condizioni che rendono impossibile ingresso in giunta Calabria
- Diminuiscono ricoveri ospedalieri nei primi sei mesi 2014
- Lavoratori socialmente utili: firmate le convenzioni con 6 Regioni
- Mobilità sanitaria: D'Alfonso, verso accordo Abruzzo, Marche e Molise
- Parere sul Programma statistico 2014-16, aggiornamento 2016

+T -T
Lanzetta: condizioni che rendono impossibile ingresso in giunta Calabria

(Regioni.it 2650 - 28/01/2015) Si registra uno “stop” sulla possibile entrata di Maria Carmela Lanzetta nella Giunta regionale della Calabria presieduta da Mario Oliverio.  Ad annunciarlo, con una dichiarazione all'ANSA e con un’intervista al Corriere della Sera, è stato lo stesso ex ministro degli Affari regionali.
La decisione è legata al fatto che “non ci sono le condizioni di chiarezza sulla posizione dell'assessore Nino De Gaetano”. Proprio su De Gaetano il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, ha rivolto un messaggio al presidente Oliverio sostenendo che le vicende di voto di scambio di cui al centro lo stesso De Gaetano, anche se quest'ultimo non è indagato, non sono sufficientemente chiarite.
“Io presenterò formalmente le dimissioni da ministro - ha detto Maria Carmela Lanzetta nella dichiarazione all'Ansa - venerdì mattina (30 gennaio, ndr) dopo aver presieduto l'osservatorio sulle Regioni e la Conferenza Stato-Regioni (convocata per il 29 gennaio alle ore 12, ndr). Dopo avere parlato con Matteo Renzi e dopo aver approfondito la questione con Graziano Delrio riguardo all'accettazione della mia presenza nella Giunta regionale della Calabria, ringraziando fortemente Mario Oliverio, ho deciso di non fare parte dell'Esecutivo. Non c'è chiarezza sulla posizione di Nino De Gaetano, pur avendolo conosciuto come assessore regionale impegnato nella difesa dei lavoratori precari”.



( sm / 28.01.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top