Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2652 - venerdì 30 gennaio 2015

Sommario
- Mattarella candidato al Quirinale: i commenti dei Presidenti delle Regioni
- Rapporto 2015 Eurispes fotografa un Paese in crisi
- Istat: scende il tasso di disoccupazione
- Demanio acque: si discute su riforma dei canoni per le concessioni
- Gli atti della Conferenza Stato-Regioni 22 gennaio 2015
- Gli atti della Conferenza Unificata 22 gennaio 2015

+T -T
Mattarella candidato al Quirinale: i commenti dei Presidenti delle Regioni

(Regioni.it 2652 - 30/01/2015) “Il mio giudizio su Sergio Mattarella è molto positivo, il suo è un profilo istituzionale e politico elevato”, lo ha detto il Presidente della Regione Piemonte e Presidente della Conferenza delle regioni, Sergio Chiamparino, conversando con i cronisti a Montecitorio durante la votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica.  All'assemblea dei grandi elettori del Pd - ha aggiunto il presidente della Conferenza delle Regioni – ho notato un atteggiamento di consenso sostanziale. Si tratta di una proposta positiva anche per il metodo adottato”.
"Non mi sentirei di escludere che possa cambiare ancora qualcosa", ha aggiunto Sergio Chiamparino a proposito di una possibile convergenza del Nuovo Centro Destra e di Forza Italia sul nome di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica. “In ogni caso - sottolinea- fin dall'inizio due cose erano chiare: che tutti hanno chiesto al Pd di fare una proposta e ...

+T -T
Rapporto 2015 Eurispes fotografa un Paese in crisi

(Regioni.it 2652 - 30/01/2015) Molti italiani non arrivano alla fine del mese e tagliano quindi le spese, e 4 su 10 pensano che sia quindi più utile uscire dall’euro.
Sono alcuni dei dati forniti dal Rapporto 2015 dell’Eurispes, l’indagine fotografa un Paese in gravi difficoltà.
Il 47% degli italiani non riesce ad arrivare a fine mese con le proprie entrate. E solo il 44,2% degli intervistati riesce ad arrivare a fine mese senza grandi difficoltà. Il 57% non riesce a fronteggiare spese importanti e per il 57,7% dei lavoratori è difficile fare progetti.
Per quanto riguarda l’uscita dall’euro, il 55,5% è convinto che lo si debba fare perché sarebbe la moneta unica il motivo principale dell'indebolimento della nostra economia. Nel contempo il venir sempre meno del potere d'acquisto è ormai considerato un dato di fatto per 7 italiani su 10 (71,5%) che hanno visto diminuire nettamente o in parte le capacità di ...

+T -T
Istat: scende il tasso di disoccupazione

Renzi twitta "siamo solo all'inizio. Riporteremo l'Italia a crescere"

(Regioni.it 2652 - 30/01/2015) Il tasso di disoccupazione a dicembre scende al 12,9% in calo di 0,4 punti percentuali in termini congiunturali rispetto a novembre. Lo rileva l'Istat nelle sue stime.  L'occupazione a dicembre aumenta dello 0,4% (+93 mila), tornando su valori prossimi a quelli di settembre. Su base annua la crescita e' dello 0,5% (+109 mila), a rilevarlo è l'Istat. E su twitter arriva il commento entusiastico del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi,  che commentando proprio i dati dell'Istat scrive: “Centomila posti di lavoro in più in un mese. Bene. Ma siamo solo all'inizio. Riporteremo l'Italia a crescere  #lavoltabuona”.
L’Istat certifica anche che cala il tasso di occupazione giovanile e quello di disoccupazione che si colloca a dicembre scorso al 42%: è in calo di 1 punto percentuale rispetto a novembre, ma aumenta dello 0,1% rispetto a dicembre 2013.  Sono 664 mila i giovani disoccupati ossia coloro ...

+T -T
Demanio acque: si discute su riforma dei canoni per le concessioni

Interventi di Cascino, Gozi, Baretta

(Regioni.it 2652 - 30/01/2015) “Il 2015 sia l'anno della svolta”, afferma l'assessore della Regione Liguria, Gabriele Cascino, che coordina il comparto Demanio acque nell'ambito della Conferenza delle Regioni. Il riferimento è relativo all'incontro con il direttore dell'Agenzia del Demanio, Roberto Reggi. Punto all’ordine del giorno i problemi derivanti dalla direttiva Bolkestein che prevede la messa all'asta delle concessioni demaniali e comporta la riforma dei canoni per le concessioni.
Cascino quindi chiede “un tavolo aperto a tutti non sempre e solo governo-sindacati o regioni-sindacati o Agenzia del Demanio-sindacati”. È necessario, spiega Cascino “rivedere quindi i canoni, quelli normali pertinenziali e quant'altro”, poi c'è il tema “aste si', aste no nelle varie competenze Regione Stato”, il tutto “anche nell'ottica della riforma dell'art. 117” della Costituzione che regola i rapporti ...

+T -T
Gli atti della Conferenza Stato-Regioni 22 gennaio 2015

+T -T
Gli atti della Conferenza Unificata 22 gennaio 2015

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top