Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2682 - venerdì 13 marzo 2015

Sommario
- Elezioni Regionali: si vota il 31 maggio
- Consulta su riforma del Titolo V della Costituzione
- Riforma della Costituzione: ordini del giorno su autonomia differenziata
- Il Lazio per Expo 2015: una "eterna scoperta"
- La "buona scuola": via libera al Ddl del Governo
- Atti della Conferenza Unificata del 26 febbraio

+T -T
Riforma della Costituzione: ordini del giorno su autonomia differenziata

(Regioni.it 2682 - 13/03/2015) In occasione del passaggio alla Camera (vedi “Regioni.it” n.2679) del Disegno di legge Costituzionale “Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte seconda della Costituzione” sono stati accolti dal governo alcuni ordini del giorno (vedi anche “Regioni.it” n.2681), fra questi alcuni riguardano l’Autonomia differenziata.
Un ordine del giorno (firmato Crimì, De Menech) ricorda che l'articolo 116 (secondo comma) della Costituzione, come novellato dal disegno di legge costituzionale, introduce una nuova disciplina del «regionalismo differenziato», che consente alle Regioni a statuto ordinario di acquisire forme e condizioni ulteriori di autonomia legislativa in alcune delle materie (l'articolo 117, primo comma, della Costituzione) attribuite alla competenza esclusiva dello Stato;
Secondo i firmatari siamo di fronte ad una valorizzazione della “formula del regionalismo differenziato in una duplice direzione: da un lato, ampliando il novero delle materie per le quali possono essere richieste ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia rispetto a quello attualmente vigente (arrivando a comprendere l'organizzazione della giustizia di pace; le disposizioni generali e comuni in materia di istruzione, ordinamento scolastico, istruzione universitaria e programmazione strategica della ricerca scientifica e tecnologica; le politiche attive del lavoro, l'istruzione e la formazione professionale; la tutela e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici; l'ambiente e l'ecosistema; l'ordinamento sportivo; le disposizioni generali e comuni sulle attività culturali e sul turismo; il governo del territorio), dall'altro prevedendo che questa possibilità sia accessibile solo alle Regioni che presentano un bilancio in cui entrate e spese sono in equilibrio”.
Poiché “nel panorama del diritto comparato – si legge nell’ordine del giorno - l'asimmetria del riparto di competenze tra lo Stato e i diversi enti territoriali presenti al suo interno è elemento oramai ricorrente perché idoneo a rispondere alle diverse caratteristiche, esigenze e capacità (di governo e finanziarie) degli enti territoriali all'interno del medesimo Stato”, è necessario che il Governo si impegni “a favorire e promuovere, in sede di attuazione della riforma della parte seconda della Costituzione, l'attivazione del regionalismo differenziato da parte delle Regioni con l'obiettivo di valorizzare le regioni più virtuose”.
Anche l’ordine del giorno a firma Squeri ha un obiettivo analogo, ovvero “impegna il Governo a sostenere con ogni iniziativa, nella fase di attuazione della riforma, lo sviluppo del processo di regionalismo differenziato a norma del nuovo articolo 116 della Costituzione, con l'obiettivo di rendere effettiva la previsione costituzionale e premiare le regioni più virtuose, esaltando e valorizzando le potenzialità intrinseche di ciascuna Regione”.


( red / 13.03.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top