Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2683 - lunedì 16 marzo 2015

Sommario
- Fondi UE: Relazione 2014 Corte dei conti europea
- Province: monitoraggio sul lavoro delle Regioni per il riordino
- Programmi operativi regionali 2007-13 in G.U. per riduzione quota nazionale
- Zingaretti: Giubileo straordinario, Pontefice ha iniziato opera rivoluzionaria
- Aumenta debito pubblico: dati di Banca d'Italia e Cgia di Mestre
- Consiglio dei ministri del 12 marzo ha esaminato alcune leggi delle Regioni

+T -T
Fondi UE: Relazione 2014 Corte dei conti europea

I rapporti finanziari con l’Unione europea e l’utilizzazione dei Fondi comunitari

(Regioni.it 2683 - 16/03/2015) Occorre “una maggiore attenzione alle verifiche sulla corretta gestione, per rendere più efficaci gli interventi e per non incorrere in possibili sanzioni finanziarie”.
E’ avvenuta la presentazione della Relazione della Corte dei conti europea per l’esercizio 2013 nella sede della nostra magistratura contabile. Sono stati così analizzati e sottoposti a verifica il sistema dei controlli sui fondi europei.
L'Italia è al quinto posto per le somme stanziate dall'Unione Europea ai singoli Stati.
La Relazione evidenzia per il nostro Paese ha un saldo negativo tra versamenti effettuati ed accrediti ricevuti di 4,9 miliardi di euro a fronte dei 5,7 miliardi di euro del 2012. Un miglioramento “ascrivibile all'aumento (14,8%) degli accrediti all'Italia per la realizzazione di programmi europei”.
La Relazione sottolinea anche che “un più efficace utilizzo delle risorse è strettamente ...

+T -T
Province: monitoraggio sul lavoro delle Regioni per il riordino

(Regioni.it 2683 - 16/03/2015) Prosegue il lavoro delle Regioni per il riordino delle funzioni delle Province in attuazione della Legge Delrio. Un lavoro seguito anche dal settore “Affari istituzionali” della Segreteria della Conferenza delle Regioni che ha elaborato una sorta di radiografia che dimostra, dati alla mano, che le 15 Regioni a Statuto ordinario, chiamate ad adempiere a quanto prevista dalla Legge 56/2014 stanno procedendo speditamente. Tutte le Regioni hanno istituito i loro “osservatori regionali” (vedi lo specifico monitoraggio con la sintesi dei compiti) ed hanno inviato, nei tempi previsto la “mappatura” all’osservatorio nazionale.
Tutte le Regioni (tranne l’Emilia-Romagna e la Calabria andate al voto recentemente) hanno già adottato una delibera di giunta con un Disegno di legge regionale che è ora all’attenzione delle Assemblee legislative regionali. La Regione Toscana ha già approvato – a ...

+T -T
Programmi operativi regionali 2007-13 in G.U. per riduzione quota nazionale

I POR di Molise, Calabria e Sicilia

(Regioni.it 2683 - 16/03/2015) A seguito della riduzione della quota nazionale pubblica sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 13 marzo il nuovo POR (programma operativo regionale) del Molise, FESR dell’obiettivo Competitività e occupazione 2007-2013, del Programma Operativo Regionale (POR) Calabria FSE dell’obiettivo Convergenza 2007-2013 e del Programma Operativo Regionale (POR) Sicilia FSE dell’obiettivo Convergenza 2007-2013,
Per effetto della riduzione della quota nazionale pubblica del Programma Operativo Regionale (POR) Molise FESR dell’obiettivo Competitività e occupazione 2007- 2013 (stabilita con decisione della Commissione europea del 15 dicembre 2014) la quota di cofinanziamento nazionale del Fondo di rotazione (di cui alla legge n. 183/1987) al netto del prefinanziamento del 7,5 per cento di cui in premessa è stabilita, per le annualità dal 2007 al 2013, complessivamente in euro 67.383.986 .
Il ...

+T -T
Zingaretti: Giubileo straordinario, Pontefice ha iniziato opera rivoluzionaria

(Regioni.it 2683 - 16/03/2015) “Gioia immensa per annuncio straordinario che ci richiama a misericordia, a perdono e all'attenzione verso gli ultimi". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, commenta l'annuncio di Papa Francesco di un Anno Santo straordinario dall'8 dicembre 2015 fino a quasi la fine del prossimo anno. “Credo che dobbiamo essere grati a Papa Francesco – spiega Zingaretti - in primo luogo per il messaggio che ha lanciato e che non dobbiamo far finta di non vedere. Il Papa chiama nuovamente il mondo a dedicarsi alla misericordia, a ricordarsi degli ultimi, e quindi a proporre un modello di vita e di attenzione. Lo ha fatto dall'inizio del suo pontificato anche con gesti molto forti”.
“Il valore più importante dell'annuncio di ieri - ribadisce Zingaretti - è quello di voler continuare addirittura con un anno giubilare dedicato alla misericordia. Anche i sordi ascoltino”.
L’annuncio ...

+T -T
Aumenta debito pubblico: dati di Banca d'Italia e Cgia di Mestre

Istat su consumi e deflazione

(Regioni.it 2683 - 16/03/2015) Nonostante la “spending review”, quindi nonostante i ripetuti tagli alla spesa pubblica, questa risulta sempre in aumento.
La Banca d’Italia rileva, infatti, che il debito pubblico all’inizio dell’anno è ancora in crescita e siamo sempre a livelli record.
Il debito pubblico del nostro Paese a gennaio è infatti aumentato di 31 miliardi, salendo a 2.165,9 miliardi. Manca così poco per raggiungere il tetto storico del debito di 2.167,7 miliardi registrato a luglio del 2014.
Nel Supplemento "Finanza pubblica, fabbisogno e debito", la Banca d’Italia evidenzia inoltre che sono aumentate le entrate tributarie e sono pari a 31,3 miliardi, in lieve aumento rispetto allo stesso mese del 2014, quando erano ammontate a 31 miliardi.
L'incremento è dovuto all'aumento di 36,3 miliardi delle disponibilità liquide del Tesoro, pari a fine gennaio a 82,6 miliardi (contro 46,3 a ...

+T -T
Consiglio dei ministri del 12 marzo ha esaminato alcune leggi delle Regioni

(Regioni.it 2683 - 16/03/2015) Il Consiglio dei ministri del 12 marzo ha esaminato alcune leggi delle Regioni e delle Province autonome di Trento e di Bolzano:

Per le seguenti leggi regionali si è deliberata l’impugnativa:

1) Legge Regione Abruzzo n. 1 dell’8/01/2015, “Proroga termini e altre disposizioni urgenti”, in quanto una norma riguardante gli accreditamenti delle strutture sanitarie si pone in contrasto con i principi fondamentali della legislazione statale in materia di tutela della salute, in violazione dell’art. 117, terzo comma, Cost.

2) Legge Regione Lombardia n. 2 del 03/02/2015  “Modifiche alla legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) – Principi per la pianificazione delle attrezzature per servizi religiosi” in quanto alcune disposizioni, al fine di regolamentare la realizzazione di  luoghi di culto e di attrezzature religiose nel territorio regionale, ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top