Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2686 - giovedì 19 marzo 2015

Sommario
- Riordino Province: Regioni in audizione, criticità su attuazione
- Strage di Tunisi: il cordoglio di Chiamparino
- Riforme: servizio Studi Camera su nuovo Titolo V Costituzione
- UE: Governo presenta Relazione programmatica 2015
- Riassetto uffici postali: Zaia, Rossi e Nava, bene sospensione
- Emilia-Romagna: riformato il sistema fieristico regionale

+T -T
Riforme: servizio Studi Camera su nuovo Titolo V Costituzione

(Regioni.it 2686 - 19/03/2015) Con grafici ed esemplificazioni il sevizio Studi della Camera ha pubblicato “Il Riparto di competenza legislativa nel nuovo Titolo V”, in vista della riforma costituzionale ancora in corso di approvazione.
Si spiega, ad esempio, che in questa riforma nella competenza esclusiva statale sono indicate nuove materie e sono quindi anche individuate delle specifiche materie di competenza regionale, ferma restando la clausola generale residuale.
Così come è introdotta la clausola di supremazia: su proposta del Governo, la legge dello Stato può intervenire in materie regionali quando lo richieda la tutela dell'unità giuridica o economica della Repubblica o la tutela dell’interesse nazionale.
Nella riforma costituzionale la potestà regolamentare spetta allo Stato e alle Regioni in base alle materie di rispettiva competenza. Lo Stato può delegare alle Regioni l'esercizio della potestà regolamentare nelle materie di propria competenza.
Il nuovo Titolo V della Costituzione non si applica alle Regioni a statuto speciale fino all’adeguamento dei rispettivi statuti, previa intesa.

Sono materia di competenza delle Regioni:

Regolazione, sulla base di apposite intese concluse in ambito regionale, delle relazioni finanziarie tra gli enti territoriali della Regione per il rispetto degli obiettivi programmatici regionali e locali di finanza pubblica Servizi scolastici, promozione del diritto allo studio, anche universitario Organizzazione in ambito regionale della formazione professionale Dotazione infrastrutturale Programmazione e organizzazione dei servizi sanitari e sociali Promozione dello sviluppo economico locale e organizzazione in ambito regionale dei servizi alle imprese Disciplina, per quanto di interesse regionale, delle attività culturali, della promozione dei beni ambientali, culturali e paesaggistici Valorizzazione e organizzazione regionale del turismo Pianificazione del territorio regionale e mobilità al suo interno Rappresentanza delle minoranze linguistiche

 





( gs / 19.03.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top