Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2686 - giovedì 19 marzo 2015

Sommario
- Riordino Province: Regioni in audizione, criticità su attuazione
- Strage di Tunisi: il cordoglio di Chiamparino
- Riforme: servizio Studi Camera su nuovo Titolo V Costituzione
- UE: Governo presenta Relazione programmatica 2015
- Riassetto uffici postali: Zaia, Rossi e Nava, bene sospensione
- Emilia-Romagna: riformato il sistema fieristico regionale

+T -T
Strage di Tunisi: il cordoglio di Chiamparino

(Regioni.it 2686 - 19/03/2015) E' un bilancio grave, in termini di morti e feriti, quello della strage del 18 marzo al museo Bardo di Tunisi. Ci sono cittadini italiani fra le vittime, molte le persone rimaste ferite e assistite negli ospedali della capitale tunisina. Nel blitz delle forze speciali per liberare gli ostaggi al museo - tra cui vi erano almeno 100 nostri connazionali - sono stati uccisi anche due jihadisti, identificati come Yassine Laâbidi, di Ibn Khaldoun, e Hatem Khachnaoui, originario della città di Kasserine.
“Rimaniamo profondamente colpiti – ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella - da un gesto di inaudita violenza che non può, e non deve, trovare spazio nel mondo contemporaneo. L'Italia non si farà intimorire da atti tanto barbari e continuerà a lavorare con determinazione, insieme alla comunità internazionale, contro ogni forma di terrorismo”.
E’ stato “un attacco di rilevante ferocia e gravità assoluta contro persone innocenti”, ha commentato il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. “La Tunisia è stata attaccata perché è il paese della speranza con un governo di coalizione tra laici e islamici, contro questa speranza è stato fatto l'attacco” ha detto il ministro che ha invitato a “rafforzare la determinazione contro la minaccia terrorista”.
Condanna unanime è arrivata anche da Washington, Parigi e dall'Onu. Il capo della diplomazia dell'Unione europea Federica Mogherini ha affermato che “le organizzazioni terroristiche hanno colpito ancora una volta paesi e popoli della regione mediterranea: questo - ha aggiunto - rafforza la nostra determinazione a collaborare più strettamente con i nostri partner per affrontare la minaccia del terrorismo”.
Dai Presidenti delle Regioni Piemonte e Molise il cordoglio ai familiari delle vittime. “Di fronte alle notizie che provengono dalla Tunisia non posso che esprimere, a nome mio e di tutti i piemontesi, il più profondo cordoglio a tutti i
familiari delle vittime e la più ferma condanna di questo vile attentato". Così il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino. "Auspico inoltre che a tale atto l'intera comunità internazionale - aggiunge - possa dare una ferma e determinata risposta”.
“Sconcerto e preoccupazione per l'attacco terroristico al museo del Bardo di Tunisi. Seguiamo con ansia lo sviluppo di una vicenda terribile che ci addolora. Al momento sono di grandissimo sollievo per noi molisani le notizie confermate per la comitiva di Bojano scampata al massacro. Siamo vicini ai nostri concittadini. Li aspettiamo a casa". Così il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, sull'attacco terroristico al Museo del Bardo di Tunisi. “Il Molise li abbraccia, come abbraccia con sentimenti sinceri i familiari delle vittime di un sanguinario agguato, folle e insensato, che mina nel cuore la libertà e la serenità della nostra società”.



( sm / 19.03.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top