Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2689 - martedì 24 marzo 2015

Sommario
- Mercoledì 25 marzo Conferenza delle Regioni e delle Province autonome
- Il 25 marzo Conferenza Unificata
- Fondi UE: all'Italia restano da spendere 7,6 miliardi di euro
- Sciopero benzinai impianti autostradali
- Studio Cnr su giovani e utilizzo droghe
- Campania al voto con una nuova legge elettorale

+T -T
Mercoledì 25 marzo Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

(Regioni.it 2689 - 24/03/2015) Il Presidente Sergio Chiamparino ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per mercoledì 25 marzo alle ore 10 (Roma, via Parigi 11).  All’ordine del giorno i temi che saranno affrontati nel pomeriggio dalle Conferenze Stato-Regioni e Unificata previste rispettivamente per le 14.30 e le 15 (via della Stamperia 8, Roma).  La Conferenza delle Regioni affronterà poi anche altri temi fra cui:
affari istituzionali
- questioni relative all’associazionismo comunale: individuazione, per l’anno 2015, delle Regioni per i nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell’associazionismo comunale; percentuale di risorse da riservare, per il 2015, al Ministero dello Interno; proposta di riparto dei fondi per l’annualità 2015;
- Riordino Province, attuazione della Legge 56 del 2014: esame dello stato di avanzamento e preparazione della riunione ...

+T -T
Il 25 marzo Conferenza Unificata

Ordine del giorno

(Regioni.it 2689 - 24/03/2015) La Conferenza Unificata è convocata, in seduta straordinaria, per mercoledì 25 marzo 2015, alle ore 15.00 presso la Sala riunioni del I piano di Via della Stamperia, n. 8, in Roma, per discutere il seguente ordine del giorno:
Approvazione del verbale della seduta del 26 febbraio 2015.
1) Deliberazione concernente individuazione, per l’anno 2015, delle Regioni di cui all’articolo 4 dell’intesa in ordine ai nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell’associazionismo comunale, sancita con atto n. 936/CU del 1° marzo 2006. (INTERNO) Codice sito: 4.6/2015/7 (Servizio II)
Deliberazione, ai sensi all’articolo 4 dell’intesa sancita con atto n. 936/CU del 1° marzo 2006.
2) Presa d’atto della percentuale di risorse da riservare, per l’anno 2015, al Ministero dell’interno in base all’articolo 8, comma 2, lett. b, dell’intesa in ordine ai nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell’associazionismo comunale sancita con atto rep. n. 936 del 1° marzo 2006. (INTERNO) Codice sito: 4.6/2015/7 (Servizio II)
Presa d’atto dell’attuazione di quanto previsto dall’articolo 8, comma 2, lett. b) dell’intesa n. 936/2006.
3) Acquisizione della designazione di due componenti del Comitato direttivo dell’Agenzia per la coesione territoriale, ai sensi dell’articolo 4, ...

+T -T
Fondi UE: all'Italia restano da spendere 7,6 miliardi di euro

Incontro Vendola-Cretu: Puglia è un esempio

(Regioni.it 2689 - 24/03/2015) Bisogna aumentare le capacità di investire tutte le risorse disponibili derivanti dai Fondi UE. E’ l’esortazione del commissario Ue per le politiche regionali Corina Cretu (ad aprile sarà in Calabria, Campania e Sicilia), che ha incontrato il presidente della regione Puglia, Nichi Vendola.
“All'Italia – afferma Cretu - restano da spendere 7,6 miliardi di euro. Deve fare tre volte quello che ha fatto lo scorso anno per arrivare al 100% della spesa dei fondi delle politiche di coesione del periodo 2007-2013” entro dicembre 2015.
Cretu quindi spiega che “la media di assorbimento dei fondi per le politiche di coesione dell'Italia per il periodo 2007-2013 è al 67,5%. Non è abbastanza. Deve fare di più”.
Nell’incontro con Vendola il responsabile UE per le politiche regionali ha sostenuto che la Puglia è “un esempio che dimostra, in concreto, l'efficacia della ...

+T -T
Sciopero benzinai impianti autostradali

Dalle 24 del 31 marzo alle 24 del 1° aprile

(Regioni.it 2689 - 24/03/2015) Il coordinamento nazionale unitario dì Faib Confesercenti, Fegica Cisl, Figisc/Anisa ha proclamato uno sciopero generale con relativa chiusura degli impianti di rifornimento dei carburanti dalle ore 24.00 del giorno 31 marzo 2015 alle ore 24.00 del giorno 1° aprile 2015, sulla rete autostradale, compresi tangenziali e raccordi.
 Un documento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 3 marzo 2011 disciplina in modo unitario la turnazione degli impianti autostradali in caso di sciopero. Tale documento (recepito con specifici atti dalle singole Regioni e Province autonome) indica tutte le aree di servizio autostradali presenti sul territorio nazionale e le suddivide in tre turnazioni: ciascuna turnazione serve a garantire il servizio per ogni sciopero, indipendentemente dal numero di giorni di astensione.
In occasione dello sciopero  sarà applicata la turnazione prevista dalla “Tabella B” (così come comunicato dalla Regione Marche che coordina la materia nell’ambito della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome).
Sarà compito di ogni singola Regione predisporre e notificare gli atti di propria competenza a tutti i soggetti interessati, in modo da rendere effettivo quanto stabilito dal documento della Conferenza delle Regioni “disciplina unitaria per la turnazione degli impianti autostradali in caso di sciopero”.
Link:

+T -T
Studio Cnr su giovani e utilizzo droghe

(Regioni.it 2689 - 24/03/2015) Sempre più giovani utilizzano la cannabis (600mila) e sono in crescita i consumatori abituali. Le ragazze si distinguono nel consumo delle droghe rispetto ai coetanei.  Inoltre la maggior parte dei giovani che accedono a droghe non sanno bene che cosa siano - “mi drogo ma non so di cosa" - e aumenta l'uso di psicofarmaci senza prescrizione.   
I dati provengono da uno studio dell'Istituto di fisiologia clinica del Cnr, condotto nel 2014.
Sono circa 54mila studenti delle scuole medie superiori, il 2,3% dei 15-19enni, che nel 2014 hanno assunto sostanze psicotrope senza sapere cosa fossero. Spiega l'Ifc-Cnr: “il 56% circa di questi 54mila ha assunto senza sapere cosa fossero sostanze per non più di 2 volte, ma il 23% di essi ha ripetuto l'esperienza più di 10 volte. Il 53% di questi studenti ha utilizzato un miscuglio di erbe sconosciute, che si presentavano per il 47% in forma liquida ...

+T -T
Campania al voto con una nuova legge elettorale

In Liguria resta in vigore la legge dell'attuale legislatura regionale

(Regioni.it 2689 - 24/03/2015) Alle prossime elezioni regionali del 31 maggio 2015 la Campania andrà al voto con una nuova legge elettorale.
Saranno 50 i consiglieri regionali (meno 10 rispetto al passato), è previsto un premio di maggioranza pari al 60% dei seggi, soglia di sbarramento al 3% per le liste collegate al candidato che non raggiunge il 10% e preferenza di genere.
Le liste collegate al candidato proclamato eletto alla carica di presidente della Giunta regionale della Campania avranno almeno il 60% dei seggi.
La regione è divisa in 5 circoscrizioni elettorali, corrispondenti al territorio delle 5 province della Campania: Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Avellino. Le liste provinciali sono ammesse solo se presenti con lo stesso simbolo in almeno tre circoscrizioni elettorali. Gli elettori potranno optare per il voto disgiunto, cioè votare per un candidato presidente anche se non collegato alla lista prescelta. A garanzia della ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top