Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2690 - mercoledì 25 marzo 2015

Sommario
- Chiamparino: tavolo con Governo per adeguare Fondo Sanitario Nazionale
- Sanità: Audizione Regioni su sostenibilità SSN
- Audizione sull'emergenza Xylella
- Gemellaggio Campania e Lombardia sulla dieta mediterranea
- Superamento sistema quote latte: osservazioni su risoluzioni parlamentari
- Carlo Lusenti proposto presidente dell'Agenas

+T -T
Chiamparino: tavolo con Governo per adeguare Fondo Sanitario Nazionale

(Regioni.it 2690 - 25/03/2015) “Occorre tornare presto ad un tavolo con il Governo per adeguare il Fondo Sanitario Nazionale". Così il presidente Sergio Chiamparino, al termine della riunione della Conferenza delle Regioni. “E’ prevedibile infatti – ha sostenuto Chiamparino – che si cercherà ancora di coinvolgere le Regioni nella prossima legge di stabilità. Ma è necessario chiarire da subito che serve una profonda discussione in merito, in particolare sulle risorse indispensabili per il buon funzionamento della sanità. Sappiamo tutti che il Servizio Sanitario Nazionale non potrà reggere con le attuali risorse. La nuova legge di stabilità dovrà servire, invece, ad adeguare il fondo sanitario al fine di poter garantire le esigenze di servizio, vecchie e nuove, da erogare ai cittadini. Quindi, a prescindere da quanto previsto oggi, per le Regioni è chiaro che l’attuale taglio dei 2 ...

+T -T
Sanità: Audizione Regioni su sostenibilità SSN

Hanno guidato la delegazione della Conferenza delle Regioni Luigi Marroni e Massimo Garavaglia

(Regioni.it 2690 - 25/03/2015) Si è svolta al Senato un’Audizione della Conferenza delle Regioni in merito alla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale, con riferimento alla garanzia dei principi di universalità, solidarietà e di equità. Hanno guidato la delegazione della Conferenza Luigi Marroni (assessore alla sanità della regione Toscana)  e Massimo Garavaglia (coordinatore della commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni).
Le Regioni hanno spiegato che con il Patto per la Salute, insieme di regole concertate a fronte di un finanziamento certo e pluriennale, ha infatti, come obiettivo prioritario quello di promuovere un’assunzione di responsabilità del Governo e delle Regioni nell’individuare strumenti innovativi – dalle nuove tecnologie ai nuovi farmaci – e politiche innovative che garantiscano un futuro certo al SSN, seppur in una congiuntura economica difficile in cui ...

+T -T
Audizione sull'emergenza Xylella

(Regioni.it 2690 - 25/03/2015) “Sull'emergenza Xylella si è chiuso il percorso e da lunedì si comincia a intervenire sul cordone sanitario con le prime eradicazioni". Lo ha sottolineato l'assessore all'agricoltura della regione Puglia e coordinatore della Commissione delle politiche agricole della Conferenza Regioni al termine di un'audizione in Senato sull'emergenza Xylella.
“Abbiamo dovuto allargare la fascia di 15 km visti i nuovi focolai riscontrati a Oria - aggiunge Nardoni - Il commissario Silletti lunedì sarà lì per il via all'abbattimento”.
La Xylella è il batterio che sta distruggendo gli ulivi nel Salento.
"Se volessi inoltre iscrivermi al gioco che è di moda in questi giorni del rimpallo di responsabilità – afferma Nardoni - dovrei dire che anche la Regione è preoccupata dalla totale assenza dell'Europa in questa vicenda. Un dramma che viene trattato come una qualsiasi calamità, ...

+T -T
Gemellaggio Campania e Lombardia sulla dieta mediterranea

Iniziativa promossa da Stefano Caldoro e Roberto Maroni

(Regioni.it 2690 - 25/03/2015) Gemellaggio Campania e Lombardia all’insegna della dieta mediterranea. A sancirlo i due presidenti di regione, Stefano Caldoro e Roberto Maroni.
Si punta a promuovere in una vetrina d'Expo il cibo di qualità e quindi la lotta alla contraffazione dei prodotti italiani.
“Anche se a me – commenta Maroni a Napoli - il termine dieta, associato al nostro cibo non piace, andrebbe cambiato".
E il presidente della regione Campania, Stefano Caldoro, ha anticipato il progetto per la elaborazione di una Carta Mediterranea per l'Infanzia di cui la Campania sarà capofila all'Expo.
“Abbiamo una straordinaria occasione con Expo - ha sottolineato Maroni - per valorizzare lo stile di vita italiano, che significa benefici per la salute e per le nostre imprese. Il consumo dei prodotti contraffatti nel mondo vale 60 miliardi di euro, il doppio di quanto l'Italia esporta nell'agroalimentare”.
“Il gemellaggio con la Lombardia è una grande occasione - sottolinea Caldoro - e l'Expo una grande sfida per tutti. Il nostro e' un Paese dove ci sono tanti fuoriclasse, penso invece che in occasioni così le Regioni debbano fare sistema al di là delle diversità politiche e degli interessi di parte nell'interesse del Paese. La vera sfida - infatti - ha concluso Caldoro è quella della globalizzazione che ci vede protagonisti come Paese”.
Maroni ha inoltre apprezzato l’iniziativa della ...

Documento illustrato in audizione alla commissione Agricoltura della Camera

+T -T
Superamento sistema quote latte: osservazioni su risoluzioni parlamentari

Nardoni ha sottolineato il lavoro dell’Ismea che ha dimostrato quanto il costo del latte possa differenziarsi e quindi bisogna trovare gli strumenti idonei per garantire agli allevatori un prezzo minimo del latte

(Regioni.it 2690 - 25/03/2015) L’assessore Fabrizio Nardoni della Regione Puglia (in qualità di coordinatore della commissione Agricoltura della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome) ha illustrato , nel corso di un’audizione tenutasi il 25 marzo alla Commissione Agricoltura della Camera, la posizione delle regioni sulle risoluzioni parlamentari relative ad iniziative per il sostegno al settore del latte, elaborate in vista della fine del regime delle quote latte, “sistema che - secondo Nardoni - pur contribuendo “a sostenere il prezzo del latte attraverso il contenimento della produzione” ha tuttavia “dimostrato molti punti deboli, evidenziati ancora di più negli ultimi mesi, con un crollo dei prezzi alla produzione che ha colpito gli allevatori”. Si registra un certo “rallentamento della crescita della domanda mondiale in parte dovuta a crisi politiche (embargo russo)”, “ma anche i consumi ...

+T -T
Carlo Lusenti proposto presidente dell'Agenas

(Regioni.it 2690 - 25/03/2015) “La Conferenza delle Regioni proporrà al ministro della Sanità per la presidenza dell'Agenas, l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, il nome di Carlo Lusenti, già assessore dell'Emilia Romagna”. Così il presidente Sergio Chiamparino al termine dei lavori del 25 marzo.
“Abbiamo deciso di inviare – afferma Chiamparino - una lettera, che partirà in giornata, al presidente del Consiglio Matteo Renzi e ai ministri delle Riforme e della Sanità, Maria Elena Boschi e Beatrice Lorenzin”.
Il presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome spiega che la decisione “è stata presa all'unanimità, con la sola eccezione del Veneto, che reputa invece opportuno proporre un nome in un contesto complessivo di riforma delle agenzie statali”.
In tal senso è stato già chiesto con urgenza un provvedimento di riordino delle agenzie, ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top