Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2692 - venerdì 27 marzo 2015

Sommario
- Riordino Province: prosegue il lavoro delle Regioni
- Istat: dati ancora incerti per industria e commercio
- UE: mancano troppi depuratori in Italia, terza infrazione
- Concessioni demaniali marittime: posizione sul riordino della legislazione
- Protezione civile: posizione sulla riforma del settore
- Immigrazione: minori non accompagnati e servizi di accoglienza

+T -T
Riordino Province: prosegue il lavoro delle Regioni

Aggiornato il monitoraggio curato dalla Segreteria della Conferenza delle Regioni

(Regioni.it 2692 - 27/03/2015) Prosegue il lavoro per l’applicazione della Legge Delrio, la L.56/2014, nelle Regioni a statuto ordinario.
Hanno approvato la legge regionale la Liguria, la Toscana e l’Umbria .
Si riporta di seguito l’aggiornamento (vedi anche il precedente su “Regioni.it” n.2683) del monitoraggio relativo al lavoro delle Regioni  sulla normativa per il riordino delle Province (curato dal settore “affari istituzionali” della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome).

LEGGE 56/2014 : MONITORAGGIO SULL’APPLICAZIONE DELLE LEGGE NELLE REGIONI

Aggiornamento al 27 marzo 2015

A cura della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Settore affari istituzionali

REGIONE

INVIO MAPPATURA ALL’OSSERVATORIO NAZIONALE

APPROVAZIONE IN GIUNTA DEL DDL DI RIORDINO

STATO AVANZAMENTO DEL PROCESSO DI RIORDINO

ABRUZZO

12 dicembre 2014

+T -T
Istat: dati ancora incerti per industria e commercio

Poletti: crescono in modo significativo nuovi contratti di lavoro a tempo indeterminato

(Regioni.it 2692 - 27/03/2015) L’Istat rende noti alcuni dati economici riferiti all’industria e al commercio al dettaglio.
In particolare per l’industria l'Istat rileva uno stato ancora di difficoltà del nostro sistema industriale, che vede quindi un calo sia nel mese di gennaio di quest’anno che nel corso dell’ultimo anno. E’ caratterizzato, invece, da segno positivo l’andamento industriale dell’auto.
Il fatturato nell'industria diminuisce a gennaio dell'1,6% rispetto a dicembre, con una flessione dello 0,9% sul mercato interno e del 3,1% su quello estero. Pertantoi si ritorna in negativo dopo il risultato positivo di dicembre 2014 (+1,4% su mese e +0,9% su anno).
Questo significa che su base annua la riduzione di gennaio è del 2,5%.
Come abbiamo visto bene invece l’industria automobilistica. Infatti il fatturato dell'industria autoveicoli cresce del 18,9% rispetto all'anno precedente. Aumenti anche per gli ...

+T -T
UE: mancano troppi depuratori in Italia, terza infrazione

D'Angelis: superare l'emergenza è possibile

(Regioni.it 2692 - 27/03/2015) “Gli scambi di informazioni con l'Italia – scrive la Commissione europea - hanno confermato l'esistenza di violazioni sistematiche degli obblighi Ue”. Così l’Unione Europea lancia un ulteriore allarme all’Italia per l’assenza di depuratori e sistemi fognari, attivando la terza procedura di infrazione. Si rischia una possibile multa di circa 500milioni di euro.
Il nostro Paese è stato già penalizzato dalla Corte Ue da altri due procedimenti, aperti nel 2004 e nel 2009, che riguardano sempre inadempienze alla normativa europea sul trattamento delle acque reflue urbane.
C’è pertanto il serio rischio di deferimento alla Corte di giustizia dell'Unione. Ma il Governo si dice pronto ad intervenire. Erasmo D'Angelis, coordinatore della Struttura di missione di Palazzo Chigi #italiasicura contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche, dichiara che ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 25 marzo

+T -T
Concessioni demaniali marittime: posizione sul riordino della legislazione

(Regioni.it 2692 - 27/03/2015) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (nella riunione del 25 marzo) ha approvato un documento sulla revisione e il riordino della legislazione relativa alle concessioni demaniali marittime. La posizione (pubblicata sul sito www.regioni.it, nella sezione “Conferenze”) è stata consegnata “fuori sacco” al Governo nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 25 marzo.
Si riporta di seguito il testo integrale.
L’articolo 105 del Decreto Legislativo n. 112/1998 ha trasferito alle Regioni le funzioni relative al rilascio di concessioni di beni del demanio della navigazione interna, del demanio marittimo e di zone del mare territoriale per finalità diverse da quelle di approvvigionamento di fonti di energia.
In merito alla durata delle concessioni demaniali marittime, l’articolo 1, ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 25 marzo

+T -T
Protezione civile: posizione sulla riforma del settore

(Regioni.it 2692 - 27/03/2015) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, presieduta da Sergio Chiamparino, ha approvato nella riunione del 25 marzo un documento sulla proposta di legge delega al governo per il riordino delle disposizioni legislative in materia di sistema nazionale e coordinamento della protezione civile.
Tale posizione è stata illustrata nel corso di un’audizione (che si è tenuta lo stesso 25 marzo) alla Commissione Ambiente della Camera dall'assessore della Provincia autonoma di Trento, Tiziano Mellarini, coordinatore vicario della Commissione protezione civile della Conferenza delle Regioni (vedi “Regioni.it” n. 2691) .
Si riporta di seguito il testo integrale del documento (pubblicato sul sito www.regioni.it nella sezione “Conferenze”) che è stato consegnato ai deputati in occasione della citata audizione.
PREMESSA: Principi e criteri direttivi irrinunciabili per i sistemi regionali di Protezione civile per la definizione di una nuova normativa quadro di disciplina del sistema integrato di Protezione civile.
1. Le Regioni concordano nel ritenere meritoria e positiva la proposta di legge dei parlamentari Braga ed altri, quale ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 25 marzo

+T -T
Immigrazione: minori non accompagnati e servizi di accoglienza

Parere sul decreto per la presentazione delle domande di contributo da parte degli Enti locali

(Regioni.it 2692 - 27/03/2015) Le Regioni, nel corso della Conferenza Unificata del 25 marzo, hanno espresso un parere favorevole, ma “condizionato”, sul decreto relativo alle modalità di presentazione delle domande di contributo da parte degli enti locali che prestano servizi finalizzati all’accoglienza di minori stranieri non accompagnati.
Il via libera è condizionato all’accoglimento di 4 osservazioni contenute in un documento approvato dalla Conferenza delle Regioni e consegnato al Governo proprio nel corso della Conferenza unificata.
Si riporta di seguito il testo integrale del documento pubblicato anche sul sito www.regioni.it (sezione “Conferenze”).
Parere sullo schema di Decreto del ministro dell’Interno recante modalità di presentazione delle domande di contributo da parte degli enti locali che prestano servizi finalizzati all’accoglienza di minori stranieri non accompagnati
Punto 11) Odg Conferenza ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top